“Isole minori”: pubblicato in G.U. il Piano previsto dal “Pnrr” per dotare le Isole di una maggiore velocità per l’accesso ad Internet

“Isole minori”: pubblicato in G.U. il Piano previsto dal “Pnrr” per dotare le Isole di una maggiore velocità per l’accesso ad Internet

Sulla G.U. n.219 del 13 settembre 2021 è stato pubblicato il Decreto 22 giugno 2021 del Ministero dello Sviluppo economico, concernente l’approvazione del Piano “Isole minori”.

Il Piano, la cui realizzazione delle relative attività è affidata ad Infratel Italia S.p.a., secondo le modalità previste dall’Accordo di programma 24 settembre 2020 e dal Piano tecnico operativo “Interventi infrastrutturali per la Banda ultralarga nelle Isole minori”, rappresenta un Intervento volto a dotare le Isole minori di un backhaul ottico abilitante lo sviluppo della Banda ultralarga e l’incremento della copertura delle Reti radiomobili, assicurando anche l’evoluzione verso i servizi “5G”.

Il Piano “Isole minori” fa parte dei Progetti approvati dal “Pnrr”. In prima istanza, gli Interventi sono finanziati dalle risorse “Fsc” relative al periodo di programmazione 2014-2020 per un ammontare massimo di Euro 60,5 milioni. Tali risorse potranno essere utilizzate a titolo di anticipo rispetto al finanziamento a carico del “Pnrr”.

Gli obiettivi del Piano dovranno essere realizzati a favore di tutte le Isole indicate nella Tabella “A allegata al Decreto.

Per la realizzazione delle Infrastrutture previste dal Piano saranno indette procedure di gara, in conformità alle disposizioni del Dl. n. 50/2016 (“Codice degli Appalti”).

Approfondimenti sul Piano sono disponibili gratuitamente per tutti gli iscritti al Progetto “Next Generation Eu – EuroPA Comune” sul sito web www.nextgeneration-eu.it all’indirizzo www.nextgeneration-eu.it/investimenti-progetti/m1/investimento-intitolato-progetto-isole-minori/.


Related Articles

Imposta di bollo virtuale: un vademecum per l’Ente Locale sulle regole di assolvimento

Riepiloghiamo le regole di assolvimento dell’Imposta di bollo in modo virtuale, modalità, ad avviso di chi scrive, ancora non molto

Imus: il nuovo prelievo “resta al palo” fino all’emanazione del Regolamento ministeriale

È stata pubblicata sul sito web istituzionale del Mef-Dipartimento delle Finanze, la Risoluzione 12 gennaio 2015, n. 1/DF, avente ad

Verifiche 48-bis: con la pubblicazione del Decreto Sostegni-bis, di nuovo sospese fino al 30 giugno 2021

Con l’emanazione del Dl. n. 73 del 25 maggio 2021 (Decreto “Sostegni-bis”) sono stati nuovamente prorogati i termini di sospensione

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.