Istanze di Interpello: le indicazioni operative sulle nuove procedure contenute in un Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate

Istanze di Interpello: le indicazioni operative sulle nuove procedure contenute in un Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate

Con il Provvedimento Prot. n. 27 del 4 gennaio 2016, il Direttore dell’Agenzia delle Entrate ha attuato le nuove disposizioni di cui all’art. 8, comma 1, del Dlgs. 24 settembre 2015, n. 156, pubblicato sul Supplemento Ordinario n. 55 della G.U. n. 233 del 7 ottobre 2015 (vedi Entilocalinews n. 40 del 19 ottobre 2015), norma che ha novellato le regole procedurali per presentare le istanze di Interpello, di cui all’art. 11 della Legge n. 212/00 (c.d. “Statuto del contribuente”).

Il Titolo I del Dlgs. n. 156/15 ha operato una generale revisione della disciplina degli Interpelli,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Invio telematico di fatture e corrispettivi: definite le specifiche tecniche e i termini per la trasmissione dei dati

Con due Provvedimenti del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 28 ottobre 2016, facenti seguito alla pubblicazione sulla G.U. n. 249

Incarichi a legali esterni: l’individuazione può essere riservata al Segretario nell’ambito dei propri poteri di coordinamento

Nella Sentenza n. 1068 del 19 febbraio 2018 del Tar Campania, è legittima la previsione regolamentare che riconosce al Segretario

Dichiarazioni: disponibili le bozze dei Modelli “Iva 2015” e “Irap 2015”

Con i Comunicati 17 e 22 dicembre 2014, l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che sono disponibili sul sito istituzionale