Istruzione: prorogati i termini per la rendicontazione degli Interventi su edifici pubblici ad uso scolastico

Istruzione: prorogati i termini per la rendicontazione degli Interventi su edifici pubblici ad uso scolastico

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 18 del 23 gennaio 2023 il Decreto del Ministero dell’Istruzione e del Merito 6 dicembre 2022, relativo alla “Proroga del termine ultimo per la rendicontazione finale degli Interventi resisi necessari a seguito dell’avvenuta esecuzione delle indagini diagnostiche su solai e controsoffitti di edifici pubblici adibiti ad uso scolastico. 

Il Decreto proroga al 30 giugno 2023 il termine ultimo per la conclusione dei lavori e la relativa rendicontazione finale, originariamente fissato al 31 dicembre 2022, per gli Interventi già conclusi, e al 31 dicembre 2023 per quelli non ancora avviati o in corso di esecuzione.

Inoltre, stabilisce che, nell’ipotesi in cui non siano rispettati tali termini, le eventuali risorse ricevute siano versate dagli Enti Locali all’entrata del bilancio dello Stato, per essere riassegnate al “Fondo”.

Infine, stabilisce che gli Enti Locali beneficiari che ne abbiano fatto richiesta alla Direzione generale competente del Ministero dell’Istruzione ricevono l’anticipazione della somma, pari al 30% dell’importo di finanziamento, a condizione che, in occasione delle ricognizioni espletate dal Dicastero, abbiano dichiarato l’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza.


Related Articles

Imposta di registro: chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulla corretta applicazione ai contratti di appalto contenenti la clausola penale

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 246 del 5 maggio 2022, si è occupata del corretto

Iva: scontano l’Imposta in Italia le quote di partecipazione ad eventi artistici svolti in Italia, a prescindere dalla natura dell’artista

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello 19 febbraio 2020, n. 62, ha fornito chiarimenti in ordine alla

Condanna di 2 Sindaci e del Segretario comunale in convenzione per aver nominato illegittimamente quest’ultimo Direttore generale

Corte dei conti – Sezione Terza Giurisdizionale Centrale d’Appello – Sentenza n. 182 del 2 novembre 2020 Oggetto: Condanna di

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.