Iva: aliquota ordinaria sulle forniture energetiche per il funzionamento delle parti comuni dei condomini

Iva: aliquota ordinaria sulle forniture energetiche per il funzionamento delle parti comuni dei condomini

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di consulenza giuridica n. 3 del 4 dicembre 2018, ha fornito chiarimenti in merito alla fornitura di energia elettrica per il funzionamento delle parti comuni dei condomini, specificando che l’aliquota Iva agevolata del 10% ai sensi del n. 103), della Tabella A, Parte III, allegata al Dpr. n. 633/1972, non può essere applicata su tali parti in quanto per esse non vale l’uso domestico-residenziale.

Tale norma prevede fra l’altro l’applicazione dell’aliquota Iva 10% alla fornitura di “energia elettrica per uso domestico”. Al riguardo, occorre innanzitutto far riferimento alla Circolare n. 273/E

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Covid-19”: in G.U. il Decreto-legge con le nuove disposizioni “natalizie” per fronteggiare la diffusione del virus

E’ stato pubblicato sulla. G.U. n. 313 del 18 dicembre 2020 il Dl. n. 172, emanato lo stesso giorno e

Istat: al via la prima rilevazione sperimentali del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni

A partire dal prossimo anno, il tradizionale Censimento della popolazione a cadenza decennale sarà soppiantato dal “Censimento permanente della popolazione”.

“Decreto Rilancio”: le principali novità del testo del Ddl. di conversione licenziato dalla Commissione bilancio di Montecitorio

Slitta al 30 settembre 2020 il termine per l’approvazione del bilancio di previsione degli Enti Locali Il testo della Disegno

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.