Iva: i corrispettivi per attività formative organizzate in convenzione con gli Ordini professionali sono da considerarsi esenti o imponibili?

Iva: i corrispettivi per attività formative organizzate in convenzione con gli Ordini professionali sono da considerarsi esenti o imponibili?

Il quesito:

La ns. Società organizza frequentemente corsi di formazione convenzionandosi con Ordini professionali o su autorizzazione degli stessi – in particolare con l’Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili (Odcec) – per attività formative rivolte nello specifico a consulenti e Revisori di Enti Locali. Volevamo sapere, non trattandosi di dipendenti pubblici e quindi non potendo richiamare il regime speciale il regime di esenzione Iva di cui all’art. 14, comma 10, Legge n. 537/1993, se è comunque possibile fatturare i corrispettivi incassati in regime di esenzione Iva ai sensi del generico art. 10, n. 20), del Dpr. n.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iva: l’emissione di note di credito entro il 30 aprile legittima l’emittente alla detrazione dell’Iva

L’Agenzia delle Entrate, con il Principio di diritto n. 5 del 14 febbraio 2020, ha chiarito che, al verificarsi di

Personale: la Corte fornisce chiarimenti su Compensi agli Amministratori di un Consorzio tra Enti Locali

Nella Delibera n. 160 del 1° dicembre 2016 della Corte dei conti Marche, viene chiesta l’interpretazione dell’art. 4, comma 4,

“Decreto Aiuti”: pubblicato in Gazzetta il Decreto con gli interventi per contrastare il rincaro dei prezzi energetici

Sulla G.U. n. 50 del 17 maggio 2022 è stato pubblicato il Decreto-legge 17 maggio 2022, n. 50, recante “Misure

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.