Iva: è soggetto passivo il Comune concedente del “Servizio di distribuzione del gas metano”

Iva: è soggetto passivo il Comune concedente del “Servizio di distribuzione del gas metano”

Con Sentenza della Corte di Cassazione n. 14263 del 30 giugno 2009, viene respinto il ricorso presentato dall’Agenzia delle Entrate contro la precedente Sentenza n. 99/31/09 del 30 giugno 2009, con cui la Commissione tributaria regionale Toscana aveva respinto l’appello avverso la decisione della Commissione tributaria provinciale di Lucca la quale aveva accolto il ricorso di un Comune in seguito ad avviso di accertamento in rettifica di Dichiarazione Iva in cui era stata detratta l’Iva sul canone annuo versato da una Società concessionaria del “Servizio di distribuzione del gas metano” attraverso la rete comunale.

L’Agenzia delle Entrate aveva

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Ddl. bilancio 2020-2022”: tutte le novità introdotte, di interesse per gli Enti Locali, commentate articolo per articolo

A seguito della presentazione, da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri, di concerto con il Ministro dell’Economia e della

Semplificazione amministrativa: adottati i Moduli unificati da utilizzare per le pratiche inerenti edilizia e attività commerciali

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 128 del 5 giugno 2017 (Suppl. Ordinario n. 26) l’Accordo siglato il 4 maggio

“Legge di stabilità”: ok del Governo alla possibilità di utilizzare nel 2015 gli oneri di urbanizzazione

Si è svolto l’11 novembre 2014 a Palazzo Chigi il terzo faccia a faccia tra Governo e Anci sul tema