Iva: il certificato che attesta un grave handicap è sufficiente per riconoscere anche le agevolazioni previste per lo status di invalido

Iva: il certificato che attesta un grave handicap è sufficiente per riconoscere anche le agevolazioni previste per lo status di invalido

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 159 del 29 maggio 2020, ha fornito chiarimenti in ordine alle agevolazioni Iva per disabili, con specifico riferimento ad un “minore portatore di handicap per disturbo dello spettro autistico in situazione di gravità (art. 3, comma 3, Legge n. 104/1992)”, nonché “invalido con diritto al riconoscimento dell’assegno di accompagnamento (art. 30, comma 7, Legge n. 388/2000)”.

L’Agenzia ha ricordato che l’art. 1 della Legge n. 97/1986 ha introdotto un’aliquota Iva ridotta per le cessioni o importazioni di veicoli adattati ai disabili in condizioni di ridotte o

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Spid: via libera del Garante alla modalità per il rilascio dell’identità digitale on line

Via libera del Garante per la protezione dei dati personali alle nuove modalità di rilascio dello Spid (Sistema pubblico per

Enti pubblici istituiti con apposite Leggi regionali: la modalità di scelta del Revisore dei conti è la stessa prevista per gli Enti Locali

E’ stato pubblicato in data 23 novembre 2020 sul sito istituzionale del Ministero dell’Interno-Dipartimento per gli Affari interni e Territoriali

Congedo parentale straordinario “Covid-19”: i dipendenti pubblici che ne usufruiscono non maturano ferie e tredicesima mensilità

Il Dipartimento della Funzione pubblica, con il recente Parere Prot. Dfp 020896-P-30/03/2021, rivolto al personale della Difesa ma applicabile a

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.