Iva: qual è l’aliquota da applicare per il servizio di pulizia dei pubblici arenili?

Iva: qual è l’aliquota da applicare per il servizio di pulizia dei pubblici arenili?

Il quesito:

E’ corretto che la Società che effettua, in base ad un contratto d’appalto, la pulizia dei pubblici arenili emetta a conclusione degli stessi la fattura per il corrispettivo previsto con l’applicazione dell’aliquota Iva al 22%?

Per analoghe prestazioni l’ufficio igiene integrata liquida prestazioni sulle quali viene, invece, applicata un aliquota Iva al 10%.

La risposta dei ns. esperti.

In merito al quesito postoci, occorre richiamare la Risoluzione n. 14 del 17 gennaio 2006, con cui l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in ordine all’applicazione dell’aliquota Iva agevolata del 10%, tra le altre, alla gestione dei rifiuti

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Trasferimenti erariali: solo alcuni Enti Locali sono tenuti all’invio delle certificazioni per il rimborso dell’Iva sui servizi non commerciali 

La Direzione centrale della Finanza locale presso il Ministero dell’Interno, con la Circolare Fl. n. 2 del 12 febbraio 2015,

Organo di revisione Enti Locali: scatta la proroga al 15 maggio 2020 per gli incarichi in scadenza

Gli Organi di revisione contabile degli Enti locali in scadenza, per i quali l’Amministrazione non abbia potuto provvedere al rinnovo

Servizio farmaceutico: il titolare è legittimato ad impugnare la decisione di istituire una nuova Farmacia nel territorio comunale

Nella Sentenza n. 97 del 12 gennaio 2015 del Tar Lombardia, la titolare di una delle due Farmacie site nel