La gestione della “Pcc” dopo la “Legge di bilancio 2020”

La gestione della “Pcc” dopo la “Legge di bilancio 2020”

Con la Legge n. 160/2019 è stata spostata al 2021 l’applicazione delle misure di garanzia per il mancato rispetto dei tempi di pagamento, che come noto per gli Enti Locali consiste nella costituzione del “Fondo garanzia debiti commerciali”. Con la medesima disposizione, il Legislatore ha disposto la soppressione del periodo di cui al comma 861, Legge n. 145/2018, introdotto dall’art. 50, Legge n. 124/2019, che prevedeva, “limitatamente all’esercizio 2019, gli Indicatori di cui al comma 859 (Indici di ritardo e di pagamento) possono essere elaborati sulla base delle informazioni presenti nelle registrazioni contabili dell’Ente con le modalità fissate dal

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Province: i corrispettivi percepiti per i servizi di gestione delle paghe di Comuni e Consorzi di Comuni sono soggetti ad Iva ?

Il quesito: “In quanto Provincia chiediamo un parere circa l’applicazione dell’Iva su un’attività/servizio che rendiamo ad un Comune e ad

Rendiconto 2015: approvati i Modelli di certificazione per Province, Città metropolitane, Comuni, Unioni di Comuni e Comunità montane

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 92 del 20 aprile 2016 il Decreto 13 aprile 2016, recante “Approvazione dei Modelli

Ici/Imu: i presupposti impositivi in presenza del Piano paesaggistico

Nella Sentenza n. 33012 del 14 dicembre 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che nell’ambito del

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.