La giornata parlamentare – 25 novembre 2019

La giornata parlamentare – 25 novembre 2019

L’Aula del Senato 

Questa settimana l’Aula del Senato non si riunirà per consentire alla Commissione Bilancio di esaminare la manovra economica 2020. L’Assemblea di palazzo Madama tornerà quindi a riunirsi alle 16.00 di martedì 3 dicembre per l’esame della legge di bilancio. 

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali svolgerà diverse audizioni sul ddl costituzionale per l’estensione dell’elettorato per il Senato e sul disegno di legge per la tutela costituzionale dell’ambiente. Mercoledì alle 14.30 ascolterà il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega all’editoria Andrea Martella sulle linee programmatiche, mentre giovedì alle 11.00 ascolterà il Ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia sulle linee programmatiche del suo dicastero. La Giustizia svolgerà delle audizioni sul ddl relativo alla magistratura onoraria, sul disegno di legge per l’istituzione delle sezioni di polizia giudiziaria del Corpo polizia penitenziaria e sui ddl per la tutela degli animali. Giovedì alle 8.45, la Difesa, in sede congiunta con la rispettiva della Camera, proseguirà l’audizione del Ministro della difesa Lorenzo Guerini sulle linee programmatiche del suo dicastero. 

La Commissione Bilancio inizierà l’esame degli emendamenti alla legge di bilancio 2020 con l’obiettivo di terminarne il confronto entro il primo pomeriggio di martedì prossimo. Mercoledì alle 9.45, la Lavori Pubblici svolgerà diverse audizioni sullo stato di avanzamento del Mose di Venezia e alle 16.00 ascolterà il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli sulle linee programmatiche del suo dicastero. L’Agricoltura svolgerà diverse audizioni sull’affare assegnato relativo alle problematiche del settore dell’apicoltura e alcune in relazione all’affare assegnato sul fenomeno della cosiddetta moria del kiwi. A seguire si confronterà sull’affare assegnato sulle nuove biotecnologie in agricoltura. Alle 13.00 di giovedì ascolterà, in sede congiunta con la rispettiva della Camera, il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Teresa Bellanova sulle linee programmatiche del suo dicastero. 

Domani alle 9.00 la Commissione Industria ascolterà le comunicazioni del Ministro dello sviluppo economico Stefano Pautanelli sulle linee programmatiche del suo dicastero e si confronterà sull’affare assegnato relativo alle ricadute dei sistemi d’incentivazione per la riqualificazione energetica degli edifici sulle filiere produttive di settore. La Lavoro esaminerà l’Atto europeo per la cooperazione rafforzata tra i servizi pubblici per l’impiego (SPI) e giovedì alle 9.00, assieme alla Affari Costituzionali, ascolterà il Ministro per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti sulle linee programmatiche del suo dicastero. La Territorio esaminerà lo schema di decreto ministeriale per il riparto dei contributi a enti, istituti, associazioni, fondazioni e altri organismi che fanno capo al ministero dell’Ambiente. Mercoledì alle 14.00, la Commissione per le Politiche dell’UE, assieme alla Finanze, ascolterà il Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri sulla Bozza di riforma del Trattato istitutivo del Meccanismo Europeo di Stabilità (MES).

L’Aula della Camera 

Nell’arco della settimana, l’Assemblea della Camera esaminerà il decreto legge per l’accelerazione e il completamento delle ricostruzioni in corso nei territori colpiti da eventi sismici e il decreto per il reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti. A seguire si confronterà sulla proposta di legge per la prevenzione e contrasto del fenomeno del bullismo e sulle mozioni relative all’emergenza climatica e ambientale. Venerdì dovrebbe iniziare l’esame del decreto fiscale. Come di consueto, mercoledì alle 15.00, svolgerà il question time.

Le Commissioni della Camera

La Commissione Affari Costituzionali svolgerà alcune audizioni sulla pdl relativa ai conflitti d’interessi ed esaminerà la proposta di legge per l’attuazione della separazione delle carriere giudicante e requirente della Magistratura; con la Lavoro esaminerà le risoluzioni per l’allineamento retributivo e pensionistico del Corpo nazionale dei vigili del fuoco con le forze dell’ordine.

La Giustizia esaminerà e svolgerà diverse audizioni sulle pdl relative alla prescrizione del reato e sulle proposte di legge relative alle spese della giustizia, ed esaminerà le pdl sulla violenza o la discriminazione per motivi di orientamento sessuale o identità di genere. Con la Lavoro tornerà a confrontarsi sullo schema di decreto ministeriale recante regolamento in materia di assunzione dei testimoni di giustizia. La Finanze proseguirà l’esame degli emendamenti al decreto fiscale. La Cultura esaminerà la pdl per il reclutamento e lo stato giuridico dei ricercatori universitari e degli Enti di ricerca e, in sede riunita con la Lavoro, esaminerà il decreto per il reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti.

La Commissione Ambiente ascolterà, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla normativa che regola la cessazione della qualifica di rifiuto (end of waste), i rappresentanti dell’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA) e mercoledì alle 14.00 ascolterà il Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare Sergio Costa sulle linee programmatiche del suo dicastero. Esaminerà poi il cosiddetto decreto clima approvato la settimana scorsa dal Senato. 

La Trasporti esaminerà le risoluzioni sulla sicurezza stradale e per l’introduzione di incentivi per l’attivazione di servizi di connessione alla rete internet ad alta velocità. La Commissione Attività produttive proseguirà il ciclo di audizioni sulle prospettive di attuazione e di adeguamento della Strategia Energetica Nazionale al Piano Nazionale Energia e Clima per il 2030, ed esaminerà le pdl sulla disciplina degli orari di apertura degli esercizi commerciali. La Lavoro si confronterà sulle proposte di legge codice delle pari opportunità tra uomo e donna.

La Affari sociali esaminerà la pdl per il sostegno alla ricerca e alla produzione dei farmaci orfani e alla cura delle malattie rare; riprenderà poi il ciclo di audizioni sulle proposte di legge relative alla disciplina delle attività funerarie, della cremazione e della conservazione o dispersione delle ceneri e discuterà le risoluzioni per contrastare il fenomeno dell’antibiotico-resistenza. La Agricoltura esaminerà gli Atti europei riguardanti l’esercizio finanziario 2021 e la flessibilità tra i pilastri per l’anno civile 2020 relativamente alla politica agricola comune, e la proposta di regolamento relativo al Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e al Fondo europeo agricolo di garanzia (FEAGA) nell’anno 2021.

Nomos

A cura di Nomos Centro Studi parlamentari

La settimana parlamentare” è una rubrica a cura di Nomos Centro Studi Parlamentari, partner commerciale dell’Editore di questo Portale di informazione specializzata, Centro Studi Enti Locali S.p.a. .
Grazie alla sinergia avviata tra queste due realtà imprenditoriali, ai Lettori di Entilocali-online.it viene offerta la possibilità di consultare, in maniera del tutto gratuita, gli aggiornamenti relativi ai temi e ai provvedimenti al centro dell’attenzione dei due rami del Parlamento.
La scelta di avviare questo nuovo Progetto – ampliando la vasta gamma di servizi e contenuti accessibili attraverso questo Portale – si pone in continuità con il costante sforzo profuso da Centro Studi Enti Locali per garantire un’informazione sempre più efficace, tempestiva e completa ai propri Abbonati.


Related Articles

La giornata parlamentare – 23 maggio

Dubbi sul curriculum di Giuseppe Conte Giuseppe Conte, giurista con lo sguardo rivolto a palazzo Chigi, auspica che la sua corsa

La giornata parlamentare – 6 dicembre

Conte vedrà Juncker, pressing su M5S-Lega per intesa Ue Muoversi d’anticipo, portando una prima proposta concreta di mediazione già martedì

La settimana parlamentare – 30 marzo 2020

Si apre una settimana decisiva per l’Italia. Le opposizioni incalzano il Governo Cresce il numero delle persone che guariscono, diminuisce

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.