La giornata parlamentare del 3 agosto 2020

La giornata parlamentare del 3 agosto 2020

L’Aula del Senato

L’assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani alle 9.30 per l’esame del ddl sulla sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie nello svolgimento delle loro funzioni, della ratifica dell’accordo di cooperazione nel settore della difesa tra il Governo italiano e l’Argentina e per discutere la relazione sull’emergenza epidemiologica COVID-19 e ciclo dei rifiuti approvata dalla Commissione d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali a esse correlati. Giovedì alle 15.00 svolgerà le interrogazioni a risposta immediata

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali, insieme alla Lavori Pubblici, si confronterà sul decreto semplificazioni il cui termine per la presentazione degli emendamenti è stato fissato a giovedì alle 10.00. La Giustizia esaminerà lo schema di decreto legislativo relativo alla nuova regolamentazione delle professioni. La Difesa proseguirà con il ciclo di audizioni sull’affare assegnato sui profili della sicurezza cibernetica attinenti alla difesa nazionale. L’Istruzione esaminerà il disegno di legge sull’educazione motoria nella scuola primaria. L’Agricoltura ascolterà i rappresentanti dell’Istituto superiore per la ricerca e la protezione ambientale (ISPRA) sull’affare assegnato relativo ai danni causati all’agricoltura dall’eccessiva presenza della fauna selvatica, ascolterà i rappresentanti del Consorzio italiano compostatori (CIC) e del Consorzio italiano biogas (CIB) sull’affare assegnato sulle problematiche connesse al tema dei cambiamenti climatici con particolare riferimento al loro impatto sul settore agricolo e si confronterà sull’affare assegnato sulle problematiche dei consorzi di bonifica e di irrigazione. 

La Commissione Industria audirà e dibatterà sulla nomina di Federico Testa alla presidenza dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo sostenibile (ENEA) e svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’affare assegnato sul settore dell’automotive italiano e le implicazioni in termini di competitività conseguenti alla transizione alla propulsione elettrica. La Lavoro dibatterà sul ddl per il personale a contratto delle rappresentanze diplomatiche, degli uffici consolari e degli Istituti italiani di cultura. Infine la Politiche dell’UE proseguirà il confronto sulla legge di delegazione europea. 

L’Aula della Camera

Nell’arco di questa settimana l’Assemblea della Camera esaminerà la proposta di legge sulle misure di sostegno al settore agricolo e sulle disposizioni di semplificazione in materia di agricoltura; i disegni di legge sul rendiconto generale dell’Amministrazione dello Stato per l’esercizio finanziario 2019 e sulle disposizioni per l’assestamento del bilancio dello Stato per l’anno finanziario 2020. A seguire si confronterà sulla relazione della Giunta per le autorizzazioni relativa alla domanda di autorizzazione all’utilizzazione di intercettazioni di conversazioni e comunicazioni telefoniche e ambientali nei confronti di Antonio Marotta (deputato all’epoca dei fatti) e della relazione nei confronti del deputato Boniardi. Esaminerà la pdl sulle misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi legati al sesso, al genere, all’orientamento sessuale e all’identità di genere, le mozioni per la promozione di un’indagine internazionale sulle origini dell’epidemia da COVID-19 e d’indirizzi unitari nell’ambito dell’Unione europea per la gestione delle emergenze epidemiologiche, e i progetti di legge di ratifica relativi all’accordo UE, CEEA-Armenia di partenariato globale e rafforzato, alla Convenzione istitutiva dell’osservatorio Square Kilometre Array e alla Convenzione quadro del Consiglio d’Europa sul valore del patrimonio culturale per la società. 

Come di consueto martedì alle 11.00 svolgerà le interpellanze e interrogazioni, mercoledì alle 15.00 le interrogazioni a risposta immediata e venerdì alle 9.30 le interpellanze urgenti. 

Le Commissioni della Camera

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari costituzionali esaminerà il dl sulla parità di genere nelle consultazioni elettorali delle Regioni a statuto ordinario. La Giustizia esaminerà lo schema di decreto legislativo relativo alla nuova regolamentazione delle professioni. La Commissione Esteri si confronterà sugli Atti europei per l’istituzione del Fondo europeo per lo sviluppo sostenibile (EFSD), per la garanzia dell’EFSD e per il Fondo di garanzia dell’EFSD e dibatterà sulla relazione della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio sull’attuazione del Fondo europeo per lo sviluppo sostenibile. Giovedì alle 8.30 ascolterà la viceministra degli affari esteri e della cooperazione internazionale Marina Sereni sui recenti sviluppi della situazione in Libia, con riferimento anche ai fatti occorsi il 28 luglio 2020.

La Attività Produttive ascolterà e dibatterà sulla nomina di Federico Testa alla presidenza dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo sostenibile (ENEA). A seguire esaminerà gli Atti europei relativi al Piano d’azione a lungo termine per una migliore attuazione e applicazione delle norme del mercato unico, a una nuova strategia industriale per l’Europa, alla strategia per le PMI per un’Europa sostenibile e digitale, e la trentottesima relazione annuale della Commissione al Consiglio e al Parlamento europeo sulle attività antidumping, antisovvenzioni e di salvaguardia dell’UE e sull’utilizzo degli strumenti di difesa commerciale da parte di Paesi terzi nei confronti dell’UE nel 2019. La Lavoro esaminerà lo schema di decreto legislativo relativo al distacco dei lavoratori nell’ambito di una prestazione di servizi, la risoluzione sulla situazione lavorativa del personale civile impiegato presso la base militare di Aviano e terrà alcune audizioni sulla pdl relativa a lavoro, occupazione e incremento della produttività.

La Affari Sociali esaminerà il decreto sulle misure urgenti connesse con la scadenza della dichiarazione di emergenza epidemiologica da COVID-19, la pdl per l’introduzione sperimentale del metodo del budget di salute per la realizzazione di progetti terapeutici riabilitativi individualizzati e le proposte di legge per la diagnosi e la cura delle immunodeficienze congenite e l’assistenza delle persone che ne sono affette. A seguire si confronterà sulle risoluzioni per la prevenzione, diagnosi e cura della sindrome delle apnee ostruttive del sonno. L’Agricoltura esaminerà la pdl per la disciplina, la promozione e la valorizzazione delle attività del settore florovivaistico. Infine la Politiche dell’UE svolgerà diverse audizioni sugli Atti europei relativi al programma di lavoro della Commissione per il 2020 – Un’Unione più ambiziosa e alla relazione programmatica sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea nell’anno 2020. 

Nomos

A cura di Nomos Centro Studi parlamentari

La settimana parlamentare” è una rubrica a cura di Nomos Centro Studi Parlamentari, partner commerciale dell’Editore di questo Portale di informazione specializzata, Centro Studi Enti Locali S.p.a. .
Grazie alla sinergia avviata tra queste due realtà imprenditoriali, ai Lettori di Entilocali-online.it viene offerta la possibilità di consultare, in maniera del tutto gratuita, gli aggiornamenti relativi ai temi e ai provvedimenti al centro dell’attenzione dei due rami del Parlamento.
La scelta di avviare questo nuovo Progetto – ampliando la vasta gamma di servizi e contenuti accessibili attraverso questo Portale – si pone in continuità con il costante sforzo profuso da Centro Studi Enti Locali per garantire un’informazione sempre più efficace, tempestiva e completa ai propri Abbonati.


Related Articles

La giornata parlamentare – 16 marzo

Braccio di ferro tra Berlusconi e Salvini Il giorno dopo lo scontro a distanza tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini i toni non si

La settimana parlamentare – 28 febbraio 2020

Mattarella incontra Salvini al Quirinale Riaprire tutto e far ripartire l’Italia: Matteo Salvini parte alla carica e arriva fino al Colle più

La giornata parlamentare – 29 ottobre 2019

Dopo la sconfitta in Umbria Zingaretti sprona il M5S sulle alleanze La sconfitta in Umbria, pur abbondantemente annunciata, ha un’eco

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.