La “Legge Madia” va avanti!

La “Legge Madia” va avanti!

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 23 febbraio 2017, ha approvato 5 Decreti legislativi di attuazione della Legge-delega 7 agosto 2015, n. 124 (“Legge Madia”). Si tratta di un esame preliminare dei Decreti che adesso, dopo l’approvazione governativa, iniziano il loro cammino che lì “porterà” all’esame del Consiglio di Stato, delle Commissioni Parlamentari competenti e in Conferenza Stato-Regioni per il raggiungimento dell’Intesa prevista per legge che è mancata nella prima fase di attuazione della “Legge Madia” e che è costata al Governo la Pronuncia della Corte Costituzionale (Sentenza n. 251/16).

Gli Schemi approvati

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Unioni di Comuni e Comunità montane: i contributi 2019 per la gestione di servizi associati e le funzioni di competenza statale

Con 2 Comunicati datati 30 ottobre 2019, il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali del Ministero dell’Interno ha reso

Ambiente: al via la seconda edizione della Campagna europea “Let’s clean up Europe, save the date”

Con il Comunicato-stampa 16 febbraio 2015, FederaAmbiente (“Federazione italiana servizi pubblici igiene ambientale”) ha reso noto che, a partire dal

Personale Enti Locali: vincoli e limitazioni alle assunzioni per l’anno 2020

In attesa della pubblicazione del Decreto attuativo dell’art. 33 del Dl. n. 34/2019, che ha come obbiettivo quello di definire