La questione giuridica del rinnovo e della proroga delle concessioni del demanio marittimo

La questione giuridica del rinnovo e della proroga delle concessioni del demanio marittimo


1.1. Vicende giuridiche legate alla scadenza delle concessioni del demanio marittimo

Sullo sfondo dell’argomento del regime concessorio dei beni demaniali e del patrimonio indisponibile si snoda l’annosa vicenda della scadenza delle concessioni demaniali marittime e la conseguente applicazione ad esse della Direttiva dell’Unione Europea n. 2006/2013, relativa ai servizi del mercato interno (c.d. “Direttiva Bolkestein”) e del Dlgs. di attuazione n. 59/2010, che come è noto prescrivono l’espletamento di gare ad evidenza pubblica per l’attribuzione delle stesse.

Vicenda intricata e tutt’altro che definita, evolutasi negli ultimi anni a colpi di proroghe legislative (l’ultima al 31 dicembre 2020) e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Blocco Tributi e Addizionali: la Corte Abruzzo conferma che vi rientra anche l’Imposta di soggiorno

Nella Delibera n. 60 del 10 marzo 2016 della Corte dei conti Abruzzo, un Sindaco ha trasmesso una richiesta di

“Decreto Irpef”: le novità legislative introdotte dal Dl. in materia di Società pubbliche locali

di Ivan Bonitatibus   Con l’entrata in vigore del Dl. 24 aprile 2014, n. 66 (d’ora in avanti “Decreto”) vengono

Sforamento dal Patto di stabilità: la riduzione delle indennità degli Amministratori si applica anche se subentra una nuova Giunta

Nella Delibera n. 70 del 7 novembre 2014 della Corte dei conti Sardegna, il Sindaco di un Comune chiede un

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.