La rilevanza della capacità contributiva nella determinazione del “Fondo sperimentale di riequilibrio”

La rilevanza della capacità contributiva nella determinazione del “Fondo sperimentale di riequilibrio”

Nella Sentenza n. 1291 del 12 marzo 2015 del Consiglio di Stato, un Comune ha impugnato 2 Decreti con i quali il Ministro dell’Interno ha determinato di applicare al “Fondo sperimentale di riequilibrio”, destinato al Comune in questione, una riduzione rapportata alla differenza tra l’Imu 2012 (stimata e computata ad aliquota base) e la pregressa Ici per come effettivamente riscossa negli esercizi 2009 e 2010.

I Giudici hanno osservato in primo luogo che la Conferenza Stato – Città e Autonomie locali, ai sensi dell’art. 9, comma 5, del Dlgs. n. 281/97, non svolge il ruolo di promuovere e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Bilancio di previsione 2019-2021: la Conferenza Stato-Città autorizza una nuova proroga al 31 luglio per i Comuni in “Pre-dissesto”

La Conferenza Stato-Città, riunitasi in seduta straordinaria il 24 aprile 2019, ha dato parere favorevole ad un nuovo rinvio, stavolta

Cittá metropolitane: vertice Anci-Governo su risorse finanziarie e funzioni dei nuovi Enti  

Questa mattina il Segretario dell’Anci,Piero Fassino, e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, saranno protagonisti di un nuovo

Revisori Enti Locali: dimissioni e sostituzione prima dello spirare del termine di preavviso

La Finanza locale ha pubblicato sul proprio sito internet un Parere datato 11 giugno 2020 nel quale si specifica che