Lavori pubblici: risorse finanziarie per la progettazione e l’innovazione all’interno delle Amministrazioni pubbliche

Lavori pubblici: risorse finanziarie per la progettazione e l’innovazione all’interno delle Amministrazioni pubbliche

Nella Delibera n. 353 del 7 settembre 2016 della Corte dei conti Veneto, la questione controversa riguarda l’introduzione del nuovo “Codice dei Contratti” che ha modificato il quadro normativo precedente relativo all’incentivo per la progettazione, contenuto nell’art. 93 del Dlgs. n. 163/06, come novellato dalla Legge n. 114/14.

In particolare, viene chiesto:

  • se, nel caso in cui un’Amministrazione, nella specie il Comune in questione, nel periodo precedente all’abrogazione del Dlgs. n. 163/06 ad opera del Dlgs. n. 50/16 non aveva adottato alcun Regolamento, sia possibile adottarne uno con “valenza retroattiva”, al fine di ripartire gli incentivi
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Trasferimenti erariali: al via i contributi ai Comuni per stalli rosa e aree di sosta dedicate ai veicoli delle persone disabili

Sono in arrivo contributi indirizzati ai Comuni che istituiscono o hanno istituito “stalli rosa, parcheggi adibiti alla sosta dei veicoli

“Decreto Enti Locali”: “via libera” della Camera alla Fiducia posta dal Governo sul Disegno di legge di conversione

  Con 384 sì e 185 no, la Camera ha dato questa mattina il “via libera” al Disegno di legge

Divieto di incarico di studio e consulenza retribuito a soggetto in pensione

Nella Delibera n. 180 del 6 giugno 2018 della Corte dei conti Lombardia, viene chiesto un parere sulla qualificazione della