Le Elezioni e la Privacy: le regole per i Candidati

Le Elezioni e la Privacy: le regole per i Candidati
di Stefano Paoli

La Trasparenza è un istituto che è diventato sempre più determinante nella vita amministrativa del nostro Paese, e ormai possiamo dire che non esiste alcun procedimento amministrativo o alcuna attività che non sia caratterizzata dalla sua applicazione.

Non poteva mancare quindi il procedimento elettorale, in particolare per quanto riguarda i Candidati. Per “essere trasparenti”, i Comuni devono inserire sul proprio sito istituzionale una sezione apposita, denominata “Elezioni trasparenti” nella quale devono essere pubblicati il curriculum vitae dei candidati e il relativo certificato del casellario giudiziale.

Lo stesso obbligo è rivolto anche ai Partiti

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Covid-19”: anticipazione del “Fondo di solidarietà” ai Comuni per interventi di solidarietà alimentare

E’ in fase avanzata il Procedimento per l’emanazione a brevissimo termine di un’Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile

Durc irregolare di Impresa ausiliaria: calcolo del danno derivante da perdita di “chance” favorevole per l’aggiudicazione di una gara

Nella Sentenza n. 2527 del 26 aprile 2018 del Consiglio di Stato, i Giudici si esprimono sul Durc dell’ausiliaria irregolare

“Irpef”: detraibili le spese veterinarie certificate da scontrino “parlante”

Con la Risoluzione n. 24/E del 27 febbraio 2017, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla detrazione ai

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.