“Legge di bilancio 2019”: il commento comma per comma delle principali novità per gli Enti Locali 

“Legge di bilancio 2019”: il commento comma per comma delle principali novità per gli Enti Locali 

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 302 del 31 dicembre 2018 – S.O. n. 62, la Legge 31 dicembre 2018, n. 145, recante “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021” (c.d. “Legge di bilancio 2019”).

La Manovra finanziaria, in vigore dal 1° gennaio 2019, introduce numerose novità. Tra le più note, lo stanziamento delle risorse volte a finanziare l’ormai celebre “reddito di cittadinanza” e “quota 100” per l’accesso al pensionamento, gli incentivi per l’acquisto di autovetture nuove a basse emissioni (c.d. “Ecobonus

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Sostituti d’imposta: istituiti i codici-tributo per la compensazione delle somme rimborsate ai percipienti e delle eccedenze di versamento

L’Agenzia delle Entrate – Direzione centrale Servizi ai contribuenti, con la Risoluzione n. 13/E del 10 febbraio 2015, ha istituito

Mobilità personale Province: “via libera” alle assunzioni in Lombardia e Toscana

Dopo Basilicata, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Piemonte, Sardegna e Veneto, anche le Regioni Lombardia e Toscana, così come gli Enti

“Decreto Semplificazioni”: prime notizie sulle nuove disposizioni approvate

Oltre al Ddl. “Legge di bilancio 2019” e al Dl. “Fiscale”, la riunione del Consiglio dei Ministri del 15 ottobre

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.