“Legge di bilancio 2020”: le modalità di determinazione del “Fcde” e la necessità di una programmazione fiscale coerente

“Legge di bilancio 2020”: le modalità di determinazione del “Fcde” e la necessità di una programmazione fiscale coerente

La “Legge di bilancio 2020” ha introdotto una nuova premialità per gli Enti virtuosi.

Ai sensi dell’art. 1, comma 79, Legge n. 160/2019 (“Legge di bilancio 2020”, vedi Entilocalinews n. 1 del 7 gennaio 2020), per gli anni 2020 e 2021, gli Enti Locali, in sede di bilancio di previsione, potranno ridurre il “Fondo crediti di dubbia esigibilità” (“Fcde”) stanziato per gli esercizi 2020 e 2021 nei bilanci di previsione (bilancio di previsione 2020-2022 e bilancio di previsione 2021-2023) all’interno della missione “Fondi e accantonamenti” ad un valore pari al 90% (anziché 95%) dell’accantonamento totale determinato secondo

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Verifica pagamenti sopra i 5.000 Euro: come procedere in caso di importi inferiori liquidati con un unico mandato e per i contributi?

Il quesito: “Con riferimento alle utenze, le bollette delle varie sedi comunali – di importi anche irrisori – queste vengono

Icp: assoggettabilità all’Imposta dei cartelli informativi presenti nei Parcheggi di un autonoleggio

Nell’Ordinanza n. 9490 del 18 aprile 2018 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda la debenza dell’Imposta

Albo nazionale Commissari di gara: in ragione dei ritardi nell’avvio, le quote pagate dagli iscritti per 2018 e 2019 coprono anche tutto il 2020

Coloro che hanno pagato la  tariffa di iscrizione annuale all’Albo nazionale dei Commissari di gara di cui all’art. 78 del

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.