Lo stato dell’arte sull’autonomia regionale differenziata – panoramica a tappe – Parte III/B3

Lo stato dell’arte sull’autonomia regionale differenziata – panoramica a tappe – Parte III/B3
  • Parte I: Visione generale sotto un profilo istituzionale (pubblicato)
  • Parte II: I precedenti ante 2017 e la procedura da seguire (pubblicato)
  • Parte III/A: I casi di Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna (pubblicato)
  • Parte III/B: Gli Accordi preliminari con le principali similitudini e diversità per materia
    • III/B1: Premesse, principi e metodologia;
    • III/B2: Politiche del lavoro;
    • III/B3: Istruzione;
    • III/B4: Salute;
    • III/B5: Tutela dell’ambiente e dell’ecosistema;
    • III/B6: Rapporti internazionali e con l’Unione europea
  • Parte IV: Alcuni argomenti dei favorevoli
  • Parte V: Talune ragioni dei contrari
  • Parte VI: Il nostro punto di vista tecnico e a sfondo strategico

Parte III/B3 – L’autonomia regionale differenziata in

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“AvcPass”: Anac e Ministero del Lavoro, una Convenzione per mettere in comune le informazioni

Una Convenzione tra l’Autorità nazionale Anticorruzione e il Ministero del Lavoro e delle Politiche giovanili per mettere in comune i

“Decreto P.A.”: al via la riforma della Pubblica Amministrazione, le numerose novità introdotte per gli Enti Locali dal Dl. n. 90

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 144 del 24 giugno 2014 il Dl. 24 giugno 2014, n. 90, recante “Misure

Scorrimento della graduatoria e diritto degli idonei all’assunzione

Nella Sentenza n. 26104 del 2 novembre 2017 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono in materia

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.