Lotta alla corruzione: ha avvio un Progetto tra Anac e la Corte dei conti albanese

Lotta alla corruzione: ha avvio un Progetto tra Anac e la Corte dei conti albanese

Il 16 luglio 2021 è stata sancita l’intesa tra Anac e Alsai, la Corte dei conti albanese, all’interno di una specifica azione Osce (“Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa”) in terra albanese contro la corruzione. 

La collaborazione fra Stati diversi è necessaria per promuovere maggiore trasparenza e accesso ai dati”, ha affermato l’Ambasciatore, Vincenzo Del Monaco, a capo della delegazione Osce in Albania, che ha promosso e ospitato l’incontro fra il Presidente di Anac e il Presidente della Corte dei conti albanese (Alsai).

Come abbiamo visto in questi giorni dai giornali albanesi – ha spiegato l’Ambasciatore – il rischio di corruzione nei contratti pubblici è molto alto. Questo pericolo è stato compreso con responsabilità dalle Autorità di Tirana, ma c’è ancora un grande lavoro da fare, e a tal riguardo la Suprema Autorità di controllo dei conti albanese, Alsai, può svolgere un compito cruciale nell’identificare e denunciare malefatte. Di qui l’importanza della collaborazione con l’Autorità Anticorruzione Italiana”.

Il Presidente di Anac, esprimendo la soddisfazione per la cooperazione avviata tra Italia e Albania, ha promosso lo scambio di dati, informazioni e pratiche virtuose. “Siamo chiamati a svolgere un ruolo specifico nel ‘Pnrr’ – afferma il Presidente di Anac – controllando la grande quantità di risorse che il nostro Paese riceverà dall’Europa vigilando sui contratti pubblici. Con il Decreto ‘Semplificazioni’, abbiamo ottenuto l’incarico di gestire la ‘Banca-dati nazionale degli appalti pubblici’, che contiene già 60 milioni di appalti, con l’obiettivo di raccogliere tutti i nuovi, operando un controllo incrociato dei contratti di spesa pubblica dei prossimi mesi e anni”. Secondo Anac, trasparenza e digitalizzazione saranno le vie per prevenire la corruzione e garantire una Pubblica Amministrazione migliore. In tal senso Anac sta operando per individuare criteri oggettivi al fine di misurare la corruzione in un Paese, utilizzando il database e incrociando i dati in tempo reale: “attraverso l’analisi dei contratti, stiamo ricavando Indicatori chiari e precisi per la misurazione della corruzione, non basati sulla percezione. Così potremo avviare azioni più incisive per combatterla


Related Articles

Protezione civile: verso la standardizzazione del sistema allarmi meteo

E’ allo studio dell’Anci e del Capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio, un testo che punti ad ottenere procedure e

Gettone di presenza a Consiglieri comunali: non spetta per la partecipazione alla Conferenza dei Capigruppo

Nella Delibera n. 36 del 2 agosto 2018 della Corte dei conti Friuli Venezia Giulia, viene chiesto un parere in

“Covid-19”: pubblicate le nuove Linee-guida per la ripresa delle attività economiche e sociali

È stata pubblicata, sulla G.U. n. 136 del 9 giugno 20021, l’Ordinanza 29 maggio 2021, relativa all’adozione delle “Linee-guida per

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.