Mancata indicazione dei costi per la manodopera: inapplicabile il “soccorso istruttorio”

Mancata indicazione dei costi per la manodopera: inapplicabile il “soccorso istruttorio”

Nella Sentenza n. 3079 dell’8 maggio 2018 del Tar Campania, la questione controversa in esame riguarda l’ammissibilità del beneficio del “soccorso istruttorio” in caso di mancata indicazione dei costi per la manodopera. I Giudici rilevano che,per le gare indette sotto l’egida delDlgs. n. 50/16 (nuovo “Codice dei Contratti pubblici”), non sono più rinvenibili le condizioni perché possa darsi ingresso al “soccorso istruttorio” nell’ipotesi di omessa indicazione degli oneri di sicurezza aziendali e/o dei costi della manodopera. Ciò, in quanto il nuovo “Codice” ha definitivamente rimosso ogni possibile residua incertezza sulla sussistenza di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Omessa dichiarazione oneri di sicurezza: comporta l’esclusione anche ove non espressamente indicato negli atti di gara

Nella Sentenza n. 2358 del 3 maggio 2017 del Tar Napoli, un Comune indiceva la gara per l’affidamento del “Servizio

Appalti e Lavori pubblici: disponibile una funzionalità per pubblicare le informazioni sugli affidamenti in conformità con le norme sulla Trasparenza

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione pubblica, ha reso noto, con il Comunicato 27 gennaio 2014

“Canone Rai”: in G.U. il Decreto Mise sul nuovo sistema di pagamento

Con Dm. Ministero Sviluppo economico 13 maggio 2016, n. 94, pubblicato in G.U. n. 129 del 4 giugno 2016, vengono