Mancata indicazione dei costi per la manodopera: inapplicabile il “soccorso istruttorio”

Mancata indicazione dei costi per la manodopera: inapplicabile il “soccorso istruttorio”

Nella Sentenza n. 3079 dell’8 maggio 2018 del Tar Campania, la questione controversa in esame riguarda l’ammissibilità del beneficio del “soccorso istruttorio” in caso di mancata indicazione dei costi per la manodopera. I Giudici rilevano che,per le gare indette sotto l’egida delDlgs. n. 50/16 (nuovo “Codice dei Contratti pubblici”), non sono più rinvenibili le condizioni perché possa darsi ingresso al “soccorso istruttorio” nell’ipotesi di omessa indicazione degli oneri di sicurezza aziendali e/o dei costi della manodopera. Ciò, in quanto il nuovo “Codice” ha definitivamente rimosso ogni possibile residua incertezza sulla sussistenza di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Start City”: al via il progetto Anci/Teh Ambrosetti a sostegno delle aree strategiche del Paese

Con una Nota 28 aprile 2015, l’Anci ha annunciato l’avvio del progetto “Start City’’, lanciato dal Coordinamento Anci dei Sindaci

Revisori Enti Locali: scatta la prima integrazione dell’Elenco 2016

  L’Elenco dei Revisori degli Enti Locali, approvato con il Decreto del Ministero dell’Interno 23 dicembre 2015 ed entrato in

Applicazione simultanea di regole di concorrenza nazionali e dell’Ue: le conclusioni dell’Avvocato Generale Nils Wahl

Avvocato Generale Nils Wahl, 29/11/2018 n. C-617/17   Sull’applicazione o meno del principio del ne bis in idem qualora, in