Mancata indicazione dei costi per la manodopera: inapplicabile il “soccorso istruttorio”

Mancata indicazione dei costi per la manodopera: inapplicabile il “soccorso istruttorio”

Nella Sentenza n. 3079 dell’8 maggio 2018 del Tar Campania, la questione controversa in esame riguarda l’ammissibilità del beneficio del “soccorso istruttorio” in caso di mancata indicazione dei costi per la manodopera. I Giudici rilevano che,per le gare indette sotto l’egida delDlgs. n. 50/16 (nuovo “Codice dei Contratti pubblici”), non sono più rinvenibili le condizioni perché possa darsi ingresso al “soccorso istruttorio” nell’ipotesi di omessa indicazione degli oneri di sicurezza aziendali e/o dei costi della manodopera. Ciò, in quanto il nuovo “Codice” ha definitivamente rimosso ogni possibile residua incertezza sulla sussistenza di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Split payment”: alcuni chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate in occasione dei consueti videoforum di inizio anno

L’Agenzia delle Entrate – Direzione centrale Normativa, con la Circolare n. 6/E del 19 febbraio 2015, avente ad oggetto “Chiarimenti

Appalti: con il potere di soccorso istruttorio sono sanabili le irregolarità concernenti la cauzione provvisoria

Nella Sentenza n. 4764 del 15 ottobre 2015 del Consiglio di Stato, i Giudici affermano che, in applicazione del principio