Mense scolastiche biologiche: pubblicato il Decreto di ripartizione del “Fondo” per l’anno 2021

Mense scolastiche biologiche: pubblicato il Decreto di ripartizione del “Fondo” per l’anno 2021

È stato pubblicato, in G.U. n. 210 del 2 settembre 2021, il Decreto del Ministero per le Politiche agricole, alimentari e forestali 30 giugno 2021, recante il “Riparto del ‘Fondo per le Mense scolastiche biologiche’ per l’anno 2021”. 

La ripartizione di Euro 5 milioni assegnati nell’anno 2021 al “Fondo” avviene per l’86% sulla base del numero dei beneficiari del Servizio di “Mensa scolastica biologica”, riportati alla data del 31 marzo 2021, nell’Elenco delle Stazioni appaltanti e dei soggetti eroganti, al fine di ridurre i costi a carico dei beneficiari del servizio di “Mensa scolastica biologica”. 

Ad ogni Regione viene concessa una quota non superiore al 14% del totale del “Fondo”, fatto salvo per l’Emilia-Romagna che, avendo già un livello di informazione e promozione già ottimale, la ripartizione delle quote del “Fondo” avviene sulla base della popolazione scolastica per ciascun Anno scolastico accertata dal Miur, da fonti Istat. 

La popolazione scolastica accertata dal Ministro dell’Istruzione relativa all’Anno scolastico 2020/2021 è pari a 7.666.385 studenti, escludendo la Regione Emilia-Romagna. 

La quota di Euro 4.300.000 pari all’86% del “Fondo per le ‘Mense scolastiche biologiche’”, è assegnata alle Regioni e alle Province autonome di Trento e Bolzano sulla base del numero dei beneficiari del Servizio di “Mensa scolastica biologica”, riportati alla data del 31 marzo 2021 nell’Elenco delle Stazioni appaltanti e dei soggetti eroganti, come indicato nell’Allegato 1 del Decreto.

Le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano trasferiscono le risorse assegnate ai soggetti iscritti all’Elenco delle Stazioni appaltanti e dei soggetti eroganti ricadenti nel territorio di competenza per ridurre i costi a carico dei beneficiari del Servizio. 


Related Articles

Il parere della Corte sulle spese di viaggio sostenute da Sindaco e Assessori

Nella Delibera n. 191 del 14 ottobre 2014 della Corte dei conti Toscana, pubblicata ieri, un Comune chiede: 1)         se

Trasferimenti erariali: disposto il pagamento di 200 milioni di Euro per i Comuni delle Province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi e Piacenza

Con il Comunicato n. 2 del 29 maggio 2020, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha annunciato

Coordinamento attività internazionali: siglata intesa tra Affari regionali, Ministero Affari esteri e Anci

Con un Comunicato diramato il 2 luglio 2015, il Dipartimento per gli Affari regionali e le Autonomie della Presidenza del

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.