“Milleproroghe”: verso la proroga dei contratti a tempo determinato per il personale delle Province

“Milleproroghe”: verso la proroga dei contratti a tempo determinato per il personale delle Province

Con Nota 8 febbraio 2016, l’Anci ha annunciato l’accoglimento, da parte delle Commissioni riunite Affari Costituzionali e Bilancio della Camera, delle proprie proposte di emendamento alla Legge di conversione del “Decreto Milleproroghe

Tra le misure “targate Anci” che, se confermate al momento del passaggio in Aula, entreranno a far parte della Legge di conversione, segnaliamo:

  • la proroga dei contratti a tempo determinato per il personale di Città metropolitane e Province;
  • la revisione delle scadenze relative al “Servizio di distribuzione del gas” che, allo stato attuale, sono spesso oggetto di contenzioso;
  • l’estensione al 2016 della possibilità di utilizzare senza vincoli di destinazione e durante tutta la durata del “Piano di riequilibrio pluriennale” i risparmi derivanti dalla rinegoziazione dei mutui;
  • la proroga (da gennaio 2016 a gennaio 2017) dell’applicazione delle norme di bilancio e contenimento delle spese per i Comuni nati a partire dal 1° gennaio 2016 dalla fusione con altri Comuni.

Related Articles

“Leasing in costruendo”: contabilizzazione di lavori di ristrutturazione di un immobile di proprietà comunale

Nella Delibera n. 227 del 28 luglio 2017 della Corte dei conti Lombardia, il quesito in esame riguarda le modalità

Liste elettorali: il candidato che non ha consegnato nei termini il certificato di iscrizione può integrare la documentazione mancante

Nella Sentenza n. 2159 del 9 aprile 2018 del Consiglio di Stato, la questione controversa in esame riguarda l’istituto del

Esenzione dei diritti di segreteria: riguarda i soli acquisti di beni e servizi conclusi con strumenti informatici

Nella Delibera n. 275 dell’11 settembre 2015 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco chiede se la disapplicazione dal pagamento