Minoranze linguistiche: slitta al 21 luglio 2020 il termine per la presentazione dei Progetti alle Regioni

Minoranze linguistiche: slitta al 21 luglio 2020 il termine per la presentazione dei Progetti alle Regioni

Slitta dal 30 aprile al 21 luglio 2020 il termine entro il quale gli Enti territoriali possono inviare alle Regioni i Progetti relativi alla tutela delle minoranze linguistiche di cui agli artt. 9 e 15 della Legge 15 dicembre 1999, n. 482.

A renderlo noto è il Dipartimento per gli Affari regionali e le Autonomie della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con un Avviso pubblicato il 21 aprile 2020 sul proprio sito istituzionale.

La proroga è stata disposta in applicazione dell’art. 103 del Dl. n. 18 del 17 marzo 2020 e dell’art. 37 del Dl. n. 23/2020. E’ inoltre differito al 20 settembre 2020 il termine entro il quale le Regioni devono trasmettere al citato Dipartimento per gli Affari regionali e le Autonomie, i Progetti ad esse pervenuti.

Restano salve tutte le altre indicazioni contenute nelle Circolari n. 1471 e n. 1475 del 24 gennaio 2020, ivi comprese le modalità di presentazione delle domande e i requisiti generali dei soggetti istanti e dei Progetti ammissibili.


Related Articles

“Procedura di riequilibrio finanziario pluriennale” e incarichi ex art. 110 del Tuel

Nella Sentenza n. 378 del 25 febbraio 2020 del Tribunale di Trani, la ricorrente, dipendente di un Comune, a seguito

Ici: qualificazione di area edificabile

Nell’Ordinanza n. 29906 del 30 dicembre 2020 della Corte di Cassazione, un Ufficio “Tributi” di un Comune laziale notificava, ai

Scadenze fiscali: slittano ad aprile 2019 “Spesometro” e liquidazioni periodiche Iva relative al quarto trimestre 2018

Slittano, rispettivamente, al 15 e al 30 aprile 2019 le scadenze per le Comunicazioni dei dati delle liquidazioni periodiche Iva

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.