Modello “73c/2015”: aggiornato il software di controllo

L’Agenzia delle Entrate ha reso nota sul proprio sito che è stato aggiornato il software di controllo del Modello 73 c/2015 utilizzato dal Caf e da professionisti abilitati per la comunicazione dei dati rettificati nei casi in cui il contribuente non intenda presentare una dichiarazione rettificativa ai sensi dell’art. 39, comma 1, lettera a), del Dlgs. n. 241/97.

Tale software di controllo (versione 1.0.0) permette di evidenziare eventuali incongruenze contenute nel Modello di dichiarazione.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iva: chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulla data da indicare nelle fatture di vendita nel caso di prestazioni di servizio

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 389 del 24 settembre 2019, ha fornito chiarimenti in ordine

Bando di gara: vige la regola del tempus regit actum

Nella Sentenza n. 4529 del 30 aprile 2020 del Tar Lazio, i Giudici affermano che il bando di gara, avente

Monetizzazione delle ferie non godute: la Funzione pubblica ribadisce il divieto anche in caso di esigenze di servizio non prorogabili

Il Dipartimento della Funzione pubblica, con il Parere DFP n. 76251/2020, pubblicato sul proprio sito l’8 marzo scorso, nell’ambito dell’iniziativa