Modello “F24”: istituito il codice-tributo per l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta a favore degli esercizi ricettivi

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito web la Risoluzione n. 85/E del 14 ottobre 2015, con la quale viene istituito il codice-tributo “6855”, denominato “Tax credit digitalizzazione esercizi ricettivi, delle Agenzie di viaggi e dei Tour operator – art.9 del Dl. n. 83/14”.

L’art. 9 del Dl. n. 83/14, convertito con modificazioni dalla Legge n. 106, riconosce un credito d’imposta a favore degli esercizi ricettivi delle Agenzie di viaggi e dei Tour operator per favorire la digitalizzazione del settore.

Il codice-tributo è stato istituito allo scopo di consentire l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta mediante

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Costituzione in giudizio prima del reclamo: inammissibilità del ricorso

  Nella Sentenza n. 1446 del 17 novembre 2014 della Ctp Firenze, i Giudici si esprimono sulla costituzione in giudizio

Notifica del ricorso per Cassazione: si perfeziona con la consegna del relativo plico al destinatario e l’avviso di ricevimento

Nella Sentenza n. 21379 del 21 ottobre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici statuiscono che la notifica a mezzo

“Archivio nazionale degli stradari e dei numeri civici”: l’Istat e l’Agenzia delle Entrate invitano i Comuni a verificare i propri dati

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato nei giorni scorsi sul proprio sito web una Nota relativa allo “Archivio nazionale degli stradari