Mutui Enti Locali: Anci, spunta ipotesi proroga scadenza per rinegoziazione 

Mutui Enti Locali: Anci, spunta ipotesi proroga scadenza per rinegoziazione 

 

Con una Nota pubblicata sul proprio Portale istituzionale il 18 maggio 2015, l’Anci ha riferito che Cassa Depositi e Prestiti si è dimostrata “attenta” ad una possibile estensione dell’imminente scadenza (22 maggio 2015) per la rinegoziazione dei mutui in essere degli Enti Locali.

Una disponibilità – si legge nel Comunicato dell’Associazione – che Cassa Depositi e Prestiti legherebbe ai contenuti del Decreto ‘Enti Locali’ che, secondo quanto ribadito oggi dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, sarà emanato nel prossimo Consiglio dei Ministri; un Provvedimento che consentirebbe a moltissimi Comuni di aderire alla proposta di rinegoziazione anche in assenza di un bilancio preventivo approvato e che dovrebbe assicurare agli Enti Locali una maggiore flessibilità nell’utilizzazione delle entrate”.


Related Articles

“Spending review” Enti di area vasta: le istruzioni per il versamento del contributo alla finanza pubblica di 516,7 milioni di Euro

Con il Comunicato 28 settembre 2015, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha fornito le istruzioni per

Trasmissione dei dati al Sistema “Tessera sanitaria”: esclusi dall’obbligo i fabbricanti di dispositivi medici su misura

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 115 del 23 aprile 2020, ha fornito chiarimenti in ordine

“Legge di stabilità 2015”: l’Ue chiede chiarimenti su deficit e mancato pareggio di bilancio

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noto, con il Comunicato del 23 ottobre 2014, il contenuto della lettera