Mutui Enti Locali: rinegoziati quasi 16 miliardi di prestiti nel primo semestre 2015

Mutui Enti Locali: rinegoziati quasi 16 miliardi di prestiti nel primo semestre 2015

 

Con il Comunicato n. 35 del 2 luglio 2015, Cassa Depositi e Prestiti Spa ha tracciato un primo bilancio delle operazioni di rinegoziazione dei prestiti avviate nel primo semestre 2015 in favore di Comuni, Province e Città metropolitane e Regioni.

L’adesione da parte degli Enti è stata massiccia e nettamente superiore a quella registrata in precedenza per operazioni analoghe. La rimodulazione ha interessato infatti circa il 55% dei prestiti interessati, più del doppio rispetto al passato dove non si era andati oltre il 20%. Quanto all’ammontare complessivo dei prestiti rimodulati, la Nota parla di 15,9 miliardi di Euro, con un risparmio stimabile in termini di rate di ammortamento per gli Enti sottoscrittori pari a 1,1 miliardi di Euro, nel periodo 2015-18.


Related Articles

Processo telematico: al via l’uso della Pec nei giudizi contabili

Con il Comunicato 29 febbraio 2016, la Corte dei conti ha reso noto il testo del Dpr. n. 9/2016, attualmente

Compensi per accertamenti Imu-Tari: riconoscibili anche alle “p.o.”

Con un recente Parere (Orientamento applicativo CFL_65), l’Aran si è espressa in senso favorevole circa la riconoscibilità dei compensi previsti

“Anagrafe nazionale della popolazione residente”: al via il nuovo Portale

Con la Circolare n. 19 del 13 aprile 2021 il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per i Servizi Demografici, ha