Mutui Province e Città metropolitane: definite le modalità di attuazione della sospensione prevista dalla “Legge di stabilità”

Mutui Province e Città metropolitane: definite le modalità di attuazione della sospensione prevista dalla “Legge di stabilità”

Il Dipartimento degli Affari regionali della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’Associazione bancaria italiana (Abi) hanno sottoscritto un Accordo-quadro – siglato l’8 aprile 2015 e diffuso sul proprio Portale istituzionale dall’Unione delle Province italiane il 24 aprile scorso – che detta le linee guida sulla base delle quali le Banche aderenti daranno attuazione al comma 430 della Legge n. 190/14 (“Legge di stabilità 2015”) sulla sospensione dei mutui.
Ricordiamo che, in considerazione del processo di trasferimento delle funzioni di cui all’art. 1, comma 89, della Legge n. 56/14, il citato comma 430 ha previsto che le Province e le

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Appalti: se richiesta dal bando, la copia sottoscritta del capitolato di gara dev’essere depositata a pena di esclusione

È prassi comune per gli Enti pubblici quella di richiedere ai concorrenti di una gara pubblica anche la produzione, nella

Trasferimenti erariali: ripartiti tra le Province i contributi per finanziare i “Piani di sicurezza per la manutenzione di strade e scuole”

Con Decreto 4 marzo 2019, pubblicato sul sito della Direzione centrale della Finanza locale, il Ministero dell’Interno, di concerto con

Gestione finanziaria Enti Locali: la Relazione della Corte dei conti sull’andamento post-applicazione della contabilità armonizzata

Con il Comunicato-stampa 19 aprile 2018, la Corte dei conti rende nota l’emanazione della Delibera n. 4/18, della Sezione Autonomie,