‘Ndrangheta, traffico di droga nel reggino: 19 arresti

‘Ndrangheta, traffico di droga nel reggino: 19 arresti

Blitz dei carabinieri alle prime luci dell’alba a Scilla, Sinopoli, Sant’Eufemia d’Aspromonte (Reggio Calabria) e nelle Province di Messina, Milano, Roma e Terni. A conclusione di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria – Direzione Distrettuale Antimafia, nell’ambito dell’operazione denominata “Lampetra”, hanno dato esecuzione ad una misura cautelare personale nei confronti di 19 persone (15 carcerarie e 4 domiciliari), emessa dal Tribinale – sezione GIP del capoluogo calabrese, ritenute responsabili – in particolare – di associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata alla produzione e al traffico di stupefacenti, detenzione illegale di armi e tentato omicidio. 

Il provvedimento restrittivo eseguito dai Carabinieri del Reparto operativo di Reggio Calabria e dalla Compagnia di Villa San Giovanni, è l’esito di un’investigazione avviata nel 2019 e conclusasi nei primi mesi del 2021, coordinata dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria – Direzione Distrettuale Antimafia, diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri e condotta dai Sostituti Procuratori DDA Walter Ignazitto e Paola D’Ambrosio. Il focus principale delle investigazioni è stato diretto ad acclarare la radicata e attuale operatività della cosca Nasone-Gaietti, struttura mafiosa pienamente organica alla ‘ndrangheta unitaria ed operante nel territorio di Scilla e nelle aree limitrofe. I dettagli saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà alle ore 10,00 (in presenza e remoto) a cura del Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria.
 


Related Articles

Covid oggi Italia, bollettino Protezione Civile e contagi regioni 1 luglio

Il bollettino Covid Italia di oggi, giovedì 1 luglio 2021, con i dati regione per regione e della Protezione Civile

Roma-Monza 3-0, Dybala show con doppietta e gol di Ibanez – Video

(Adnkronos) – La prima doppietta di Paulo Dybala in giallorosso, con l’argentino a 100 gol in Serie A, e la

È morto Pietro Citati, lo scrittore e critico letterario aveva 92 anni

(Adnkronos) – Lo scrittore e critico letterario Pietro Citati, lettore acuto e raffinato, estraneo a scuole e correnti, è morto

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.