Notificazione: ingiunzione di pagamento al liquidatore di una Società cancellata dal Registro delle imprese

Notificazione: ingiunzione di pagamento al liquidatore di una Società cancellata dal Registro delle imprese

Nella Sentenza n. 966/03/14 del 30 giugno 2014 la Ctp Frosinone afferma che la cartella di pagamento emessa nei confronti di una Società cancellata dal Registro delle imprese circa 2 anni dopo la cancellazione è nulla. Si tratta di nullità assoluta rilevabile in ogni stato e grado del giudizio, e, quindi, anche l’intimazione opposta deve essere dichiarata nulla perché diretta a Società estinta e cancellata. Inoltre i Giudici osservano che in virtù del principio costituzionale del diritto alla difesa, allorché un soggetto venga raggiunto da un provvedimento in astratto pregiudizievole, in proprio e nella qualità di legale rappresentante e/o liquidatore

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iva: è rilevante per il Comune il Servizio di trasporto turistico con Ape Calessino offerto a pagamento?

Il testo del quesito: “Abbiamo affidato la gestione della cosiddetta ‘Ape Calessino’ e nominato un Agente contabile esterno per incassare la

Ici: benefici per gli immobili di interesse storico-artistico

Nella Sentenza n. 6636 del 7 marzo 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, in tema

Notifica: si perfeziona con la ricezione della raccomandata o con il decorso del termine di 10 giorni dalla spedizione

Nell’Ordinanza n. 19476 del 3 agosto 2017 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda la notificazione della