Nuovo “Spesometro”: l’obbligo riguarda anche le fatture di importo inferiore a 300 Euro inserite nel documento riepilogativo?

Nuovo “Spesometro”: l’obbligo riguarda anche le fatture di importo inferiore a 300 Euro inserite nel documento riepilogativo?

Il testo del quesito:

Siamo un Comune che solitamente beneficia della possibilità di registrare le fatture di vendita di importo inferiore a 300 Euro in un documento riepilogativo. Volevamo sapere se in vista della prima scadenza di invio del 16 settembre del nuovo ‘Spesometro, riferita alle fatture emesse nel primo semestre 2017, è obbligatorio comunicare anche i singoli dati di tali fatture”.

 

La risposta dei ns. esperti.

Ricordiamo che l’art. 6, commi 1 e 6, del Dpr. n. 695/96, stabilisce che “per le fatture emesse nel corso del mese, di importo inferiore a Euro

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Imposta di bollo: quali sono le modalità per assolverla in modo virtuale?

di Calogero Di Liberto e Giuseppe Vanni Il testo del quesito: “In considerazione del fatto che gli uffici stanno attivando,

Iva: approvato il nuovo Modello per la Dichiarazione d’intento

Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate 2 dicembre 2016 è stato approvato il Modello di Dichiarazione d’intento di acquistare

Anticorruzione: posticipato al 31 gennaio 2018 il termine per la pubblicazione della Relazione annuale del “Rpc”

Con il Comunicato del Presidente 6 dicembre  2017, Anac ha reso noto il differimento del termine per la pubblicazione della