Oltre 650 opere pubbliche incompiute: Delrio vuole una task force per sbloccare quelle meritevoli

Oltre 650 opere pubbliche incompiute: Delrio vuole una task force per sbloccare quelle meritevoli

Sono 649 (cui dovranno aggiungersi quelle siciliane i cui dati non sono ancora pervenuti) le opere pubbliche di interesse nazionale incompiute risultanti dall’aggiornamento dell’apposita Anagrafe ultimato lo scorso 30 giugno 2015. A renderlo noto, con un Comunicato datato 2 luglio 2015 e pubblicato sul proprio sito istituzionale, è il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Gli Elenchi sono stati caricati dalle Amministrazioni titolari dei procedimenti e sono disponibili alla pagina del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti https://www.serviziocontrattipubblici.it/simoi.aspx.
L’Anagrafe delle Opere pubbliche Incompiute di interesse nazionale è stata istituita dall’art. 44-bis del Dl. n. 201/11, convertito dalla Legge n. 214/11, ed è operativa dal 2013.

Impossibile operare una comparazione precisa tra l’anno corrente e il precedente in assenza dei dati completi. Escludendo però le opere della Regione Sicilia anche dalla rilevazione 2014, emerge un leggero aumento delle opere “in progress”: 649 contro le 625 del 2014.

Lo stesso Mit, che lo scorso anno annoverava 35 opere incompiute tra quelle di propria competenza, ha raggiunto quest’anno quota 40. In crescita le opere non portate a termine anche in Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lombardia, Puglia e Veneto. Invariato il numero delle opere in capo a Molise, Valle d’Aosta e Provincia autonoma di Trento (quest’ultima si distingue per essere tra l’altro, per il secondo anno consecutivo, l’unica Amministrazione che non ha nessuna opera incompleta da segnalare).

 

Regione

2015

2014

Abruzzo 40 33
Basilicata 34 37
Calabria 93 64
Campania 12 10
Emilia Romagna 27 24
Friuli 12 13
Lazio 50 82
Liguria 11 18
Lombardia 35 19
Marche 17 20
Molise 18 18
P.A. Bolzano 8 14
P.A. Trento 0 0
Piemonte 23 25
Puglia 81 59
Sardegna 67 68
Sicilia Dato non pervenuto 67
Toscana 35 43
Umbria 11 17
V. d’ Aosta 1 1
Veneto 34 25
Mit 40 35
Totale  649 692

 

Il Ministro, Graziano Delrio, ha evidenziato la necessità di andare oltre il mero aggiornamento dell’Elenco e ha annunciato la volontà di istituire un’apposita task force presso il Dicastero delle Infrastrutture che “segua punto per punto le opere meritevoli di essere completate”.


Related Articles

Sanzioni amministrative: violazione del “Codice della Strada”

Nell’Ordinanza n. 23330 del 23 ottobre 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono sulla violazione delle

Notifica a mezzo di pubblici proclami effettuata mediante la pubblicazione sul sito internet

Nella Sentenza n. 6804 del 30 maggio 2019 del Tar Lazio, i Giudici chiariscono che la notifica a mezzo di

Affidatari diretti di servizi pubblici locali: infondatezza del divieto di partecipazione alle nuove gare

Nella Sentenza n. 981 del 29 giugno 2015 del Tar Toscana, i Giudici statuiscono che il divieto di partecipazione alle