Omessa sottoscrizione dell’offerta tecnica: la controfirma sui lembi sigillati della busta che la contiene non è equivalente

Omessa sottoscrizione dell’offerta tecnica: la controfirma sui lembi sigillati della busta che la contiene non è equivalente

Nella Sentenza 11092 del 10 novembre 2016 del Tar Lazio, la controversia riguarda l’aggiudicazione di una gara di appalto ad una Ditta sulla quale i Giudici si esprimono in merito all’omessa sottoscrizione di alcuni documenti dell’offerta tecnica. I Giudici laziali rilevano che la sottoscrizione dell’offerta, prescritta ai sensi dell’art. 74 del Dlgs. n. 163/06, si configura come lo strumento mediante il quale l’autore fa propria la dichiarazione contenuta nel documento, serve a renderne nota la paternità ed a vincolare l’autore alla manifestazione di volontà in esso contenuta. Essa assolve la funzione di assicurare provenienza, serietà, affidabilità e insostituibilità dell’offerta e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Modalità di rendicontazione della attività di soggetti privati svolte in sussidiarietà orizzontale

Nella Delibera n. 333 del 27 novembre 2014 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco chiede se, nell’erogare la propria

Riscossione: nuovo “stop” alla notifica di cartelle di pagamento, ingiunzioni e atti esecutivi fino al 31 gennaio 2021

È stato pubblicato sulla G.U. n. 11 del 15 gennaio 2021 il Dl. n. 3/2021 rubricato “Misure urgenti in materia

Segretario generale: risponde delle omissioni comportamentali verificatesi nel periodo in cui sostituisce il Responsabile di un Ufficio

Nella Sentenza n. 1 del 4 gennaio 2016 della Corte dei conti Toscana, la controversia in questione trae origine da