Oneri di costruzione e sede di Associazione sindacale

Oneri di costruzione e sede di Associazione sindacale

Nella Sentenza n. 4471 dell’11 luglio 2020 del Consiglio di Stato, i Giudici rilevano che l’art. 17, comma 3, lett. c), del Dpr. n. 380/2001, in forza del quale il “contributo di costruzione” non è dovuto “per gli impianti, le attrezzature, le opere pubbliche o di interesse generale realizzate dagli enti istituzionalmente competenti”, è una norma di stretta interpretazione, perché introduce un’ipotesi derogatoria alla previsione generale di cui all’art. 16, comma 1, dello stesso Dpr., che assoggetta a “contributo” tutte le opere che comportino trasformazione del territorio. Le Organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative sono Associazioni private non riconosciute come persone giuridiche, che rappresentano e tutelano gli interessi delle categorie di lavoratori ad esse iscritti, senza tuttavia acquisire uno status e una qualifica pubblicistici, che presupporrebbero quanto meno l’attuazione, mai avvenuta, dell’art. 39, commi 2, 3 e 4, della Costituzione. La sede di un’Associazione sindacale non può essere qualificata come un’opera pubblica o d’interesse generale, ai fini dell’applicazione dell’esonero dal “contributo di costruzione” ai sensi dell’art. 17, comma 3, lett. c), del Dpr. n. 380/2001, ma soltanto come un bene strumentale, mediante il quale l’Associazione persegue i propri compiti statutari.


Related Articles

Retribuzione per lo svolgimento dell’incarico a Vice-Segretario comunale

Nella Delibera n. 113 del 23 giugno 2021 della Corte dei conti Lombardia, viene chiesto un parere sul compenso da

“Fesr 2016”: al via il bando per l’innovazione tecnologica nell’Alto Adige

In arrivo 4,4 milioni di Euro, relativi al Programma operativo Fesr 2014-2020 della Provincia autonoma di Bolzano–Alto Adige, per finanziare

Redditometro: varato il Decreto che stabilisce le spese da sottoporre ai controlli del Fisco

Con il Decreto 16 settembre 2015, pubblicato sulla G.U. n. 223 del 25 settembre 2015, il Ministero dell’Economia e delle

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.