Ordinanza Corte dei conti Calabria: legittimità costituzionale delle norme del “Decreto Crescita” in materia di crisi degli Enti Locali

Ordinanza Corte dei conti Calabria: legittimità costituzionale delle norme del “Decreto Crescita” in materia di crisi degli Enti Locali

Con Ordinanza n. 108/2019, la Sezione della Corte dei conti della Calabria interviene sollevando un giudizio di costituzionalità su alcune norme del “Decreto Crescita” (Dl. n. 34/2019, convertito con modificazioni dalla Legge 28 giugno 2019, n. 58).

Le norme interessate sono quelle che riguardano la vicenda che prende avvio con la Sentenza n. 18/2019 della Corte Costituzionale, che è stata oggetto di discussione tra il Governo e gli Enti Locali e poi di Delibera da parte della Sezione Autonomie della Corte dei conti (n. 8/SezAut/2019/Qmig) con la quale è stato espresso un orientamento applicativo.

  1. Le “puntate
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Dichiarazione dei sostituti d’imposta: approvati la “CU 2019” e il Modello “770/2019”, con le relative Istruzioni ministeriali

Con 2 Provvedimenti datati 15 gennaio 2019, l’Agenzia delle Entrate ha approvato la Dichiarazione dei sostituti d’imposta, composta dalla “CU

“Nuovo Codice”: anche i contratti pubblici relativi a servizi e forniture alimentano il “Fondo incentivi per funzioni tecniche” di cui all’art. 113

Nella Delibera n. 204 del 13 dicembre 2016 della Corte dei conti Puglia, viene chiesto un parere sulla corretta interpretazione

Fondo salario accessorio: il blocco opera anche in caso di finanziamento da bilancio del trattamento accessorio degli incarichi di P.O.

Nella Delibera n. 2 dell’8 gennaio 2015, della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha formulato una richiesta di parere

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.