Organo di revisione degli Enti Locali: diffusi i nuovi Principi di vigilanza e controllo

Organo di revisione degli Enti Locali: diffusi i nuovi Principi di vigilanza e controllo

Il Consiglio nazionale dei Commercialisti e degli Esperti contabili (Cndcec) ha pubblicato nei giorni scorsi sul proprio sito istituzionale una nuova versione dei “Principi di vigilanza e controllo dell’Organo di revisione degli Enti locali”.

Si tratta di 12 documenti che fissano regole e criteri per lo svolgimento della funzione di revisione economico-finanziaria presso gli Enti Locali, alla luce delle disposizioni di cui al Dlgs. n. 118/2011 e delle recenti novità normative in materia di Enti pubblici e Società partecipate

Questi i temi trattati:

Documento n. 1 – Organo di revisione: composizione, funzionamento, programmazione e organizzazione dell’attività di revisione;

Documento n.  2 – Funzioni dell’Organo di revisione: attività di collaborazione, pareri obbligatori e vigilanza;

Documento n.  3 – Controlli sugli atti di programmazione e sul bilancio di previsione;

Documento n.  4 – Controlli di regolarità amministrativo -contabile sulle entrate e sulle spese;

Documento n.  5 – Controlli sul rendiconto;

Documento n.  6 – Controlli sui vincoli di assunzione e sulle spese di personale;

Documento n.  7 – Controlli sull’indebitamento;

Documento n.  8 – Controlli sugli agenti contabili e verifiche di cassa;

Documento n.  9 – Controlli sulla gestione economico-patrimoniale, conto economico e stato patrimoniale;

Documento n. 10 – Controlli sugli organismi partecipati;

Documento n. 11 – Controlli sugli adempimenti fiscali;

Documento n. 12 – Controlli sul bilancio consolidato.


Related Articles

Falsa dichiarazione ai fini della qualificazione: l’utilizzazione successiva della stessa attestazione configura autonomo fatto illecito

Con il Comunicato 3 febbraio 2016, rivolto a tutte le stazioni appaltanti, il Presidente dell’Anac si esprime in merito all’obbligo

Entrate tributarie gennaio-maggio 2015: in calo di oltre 200 milioni di Euro quelle degli Enti Locali

Nei primi 5 mesi del 2015, le entrate tributarie degli Enti Locali sono diminuite del 2% rispetto al periodo corrispondente

Tarsu: applicabilità della Tassa ai garage

Corte di Cassazione – Sentenza n. 33 del 7 gennaio 2015 Un Comune ha proposto ricorso lamentando la violazione e

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.