Passoe: la mancata presentazione non può costituire causa di esclusione

Passoe: la mancata presentazione non può costituire causa di esclusione

 

Nel Parere 165 del 7 ottobre 2015 dell’Anac, la questione controversa in esame riguarda una procedura aperta per intervento di riqualificazione urbana e rifacimento marciapiedi, bandita da un Comune. In particolare, la stazione appaltante evidenzia di non aver specificato nel bando di gara in questione l’obbligo per i concorrenti di inserimento tra la documentazione da presentare a corredo dell’offerta, del documento “Passoe”. Pertanto, chiede se sia conforme alla normativa di settore l’ammissione alla procedura di tutti i concorrenti che non abbiano prodotto il documento “Passoe”. L’Anac rileva quanto previsto dall’art. 6-bis, comma 1, del Dlgs. n. 163/06, introdotto dall’art.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Legge di stabilità 2015”: avviata la ristrutturazione del “Comparto” Giustizia

Un Fondo per il potenziamento e la messa in efficienza della Giustizia, a partire dal potenziamento del processo civile telematico,

“Access city award”: al via la nuova edizione del Premio per le Città europee più attente all’accessibilità degli spazi urbani per i disabili

Giunge alla VII edizione il Premio europeo destinato alle Città che si sono spese di più per rendere più accessibili

Procedura di contabilizzazione: interessi maturati quando l’Ente non ha provveduto ad assumere regolare impegno di spesa

  Nella Delibera n. 149 del 23 luglio 2015 della Corte dei conti Puglia, un Sindaco ha formulato una richiesta