Patto di stabilità interno: computabilità delle risorse di competenza comunitaria

Patto di stabilità interno: computabilità delle risorse di competenza comunitaria

Nella Delibera n. 94 dell’11 febbraio della Corte dei conti Sicilia, un Sindaco formula una richiesta in materia di Patto di stabilità interno. In particolare, il Comune in questione ha presentato una richiesta di finanziamento per un investimento di riqualificazione dell’impianto di pubblica illuminazione, in quanto progetto finanziabile dalla Banca europea per gli investimenti nell’ambito del Progetto “Joint European Support for Sustainable Invesiment in City Area”, con risorse previste dal Po Fers 2007—2013 – Asse II Energia – Linee d’intervento 2.1.1.2 e 2.1.2 . L’utilizzo di dette risorse deve essere coerente con le Linee d’intervento, sulla base di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Spending Review”: per la Consulta Regioni a statuto speciale e Province autonome devono concorrere ai sacrifici da essa imposti

Nella Sentenza n. 77 del 13 maggio 2015 della Corte Costituzionale, i Giudici hanno ritenuto non fondati i ricorsi proposti

Riscossione: le nuove modalità di gestione e riscossione delle entrate alla luce dell’ingresso di “Agenzia delle Entrate Riscossione”

Premessa Come disposto dall’art. 2, comma 2, del Dl. n. 193/16, “a decorrere dal 1° luglio 2017, le Amministrazioni locali