“Pcc”: al via nuove funzionalità per la gestione di particolari casi di calcolo dei tempi di pagamento

“Pcc”: al via nuove funzionalità per la gestione di particolari casi di calcolo dei tempi di pagamento

Con una Nota pubblicata il 27 febbraio 2019 sul sito “Piattaforma dei crediti commerciali” (http://crediticommerciali.mef.gov.it/CreditiCommerciali/home.xhtml), il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noto che sono state messe a punto nuove funzionalità nel Sistema “Pcc” che consentono alle P.A. di indicare le informazioni necessarie alla gestione di particolari casi di calcolo dei tempi di pagamento.

Nello specifico, la Comunicazione chiarisce che, a partire dal 6 marzo 2019, per procedere all’immissione di dati mediante le elaborazioni massive attraverso il “Modello 003” e attraverso “Web Service”, è obbligatorio inserire la data di inizio sospensione nel campo “Descrizione” della Sezione “Contabilizzazione” nei seguenti casi:

– Azione “CONT”: nel caso di valorizzazione, nella sezione “Contabilizzazione”, del campo “Stato del debito” con uno dei seguenti codici: 2.4.2.1 (Debiti Contestati CO), 2.4.2.2 (Debiti Contestati CA), 2.4.2.3 (Debiti Contestati NA), 2.4.3.1 (Debiti In Contenzioso CO), 2.4.3.2 (Debiti In Contenzioso CA), 2.4.3.3 (Debiti In Contenzioso NA);

– Azioni “CO”, “COF”, “RI”, “RIF”: nel caso di valorizzazione, nella sezione “Contabilizzazione”, del campo “Causale” con il valore “CONT” e del campo “Stato del debito” con uno dei seguenti valori “SOSP”, “SOSPdaLIQ”, “SOSPdaNOLIQ”.

Inoltre, ai fini della gestione delle fatture di tipo non commerciale (il cui pagamento non rileva ai fini della determinazione degli Indicatori sui tempi di pagamento), fermo restando l’obbligo di registrare nel Sistema “Pcc” per tali tipologie di fatture i dati relativi al pagamento, è stato creato un nuovo tipo di conto denominato “Pagato non commerciale”.

Questo è alimentato direttamente dalle Amministrazioni in regime “Siope+” che ordinano al proprio Tesoriere/Cassiere mandati di pagamento di tipo non commerciale tramite il nodo “Siope+”, nonché pagamenti emessi dalle Amministrazioni che utilizzano il Sistema “Sicoge” legati a fatture di tipo non commerciale.

Tutte le novità sopracitate sono debitamente illustrate nell’Appendice alla Guida “Raccolta guide utenti P.A.”, che sarà resa disponibile nella Sezione “Guide” nella home page del Sistema “Pcc”.


Related Articles

Dissesto idrogeologico: in rete le nuove “Linee guida” per la progettazione

 La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha lanciato la nuova versione aggiornata delle “Linee guida” per la progettazione delle opere

Immobile inagibile noto al Comune: escluso il pagamento in misura integrale dell’Ici

Nell’Ordinanza n. 1263 del 21 gennaio 2021 della Corte di Cassazione, la Suprema Corte afferma che, in materia di Ici,

Controllo sulla gestione finanziaria degli Enti parco per l’esercizio 2017

Nella Determinazione n. 106 del 21 ottobre 2019 della Corte dei conti, la Sezione controllo sugli Enti riferisce al Parlamento,

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.