“Pcc”: pubblicata la guida alla compilazione della dichiarazione di anticipazione di liquidità

“Pcc”: pubblicata la guida alla compilazione della dichiarazione di anticipazione di liquidità

È stata pubblicata sul sito web istituzionale della “Pcc” la “Guida alla compilazione della dichiarazione di anticipazione di liquidità Decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34”.

La “Guida” ha lo scopo di descrivere la funzionalità destinata alla compilazione della dichiarazione necessaria alla richiesta di anticipazione di liquidità di cui agli artt. 116 e 117 del Dl. n. 34/2020, il quale ha dato facoltà a Comuni, Province, Città metropolitane, Regioni e Province autonome, di avvalersi di anticipazioni di liquidità da richiedere alla Cassa DD.PP. per poter provvedere al pagamento dei debiti certi, liquidi ed esigibili maturati al 31 dicembre 2019 relativi a somministrazioni, forniture, appalti e a obbligazioni per prestazioni professionali.

All’interno della “Pcc” è stata creata una Sezione dedicata all’anticipazione di liquidità, all’interno della quale è possibile eseguire le seguenti attività:

  • Creazione di una nuova dichiarazione di anticipazione;
  • Gestione della dichiarazione prodotta;
  • Firma e pubblicazione della dichiarazione in formato “.pdf”.

Per maggiori approfondimenti relativi ai passaggi di carattere operativo per addivenire alla creazione della dichiarazione si rinvia alla lettura integrale delle disposizioni contenute all’interno del Documento di che trattasi.


Related Articles

“Legge Comunitaria”: deleghe per l’adeguamento al Regolamento privacy UE n. 679/2016

Nella Gazzetta Ufficiale n. 259/17 è pubblicata la Legge 25 ottobre 2017, n. 163, concernente “Delega al Governo per il

“E-fattura”: sarà possibile affidarne l’emissione ad intermediari anche se non abilitati ai fini fiscali?

Il testo del quesito: “Con riferimento al nuovo obbligo di fatturazione elettronica, abbiamo dato in gestione ad un concessionario abilitato

Spese per pubblicità e rappresentanza: corretta individuazione secondo la Corte Emilia Romagna

Nella Delibera n. 59 del 18 marzo 2015 della Corte dei conti Emilia Romagna, un Sindaco ha inoltrato una richiesta

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.