“Pcc”: “via libera” al rilascio della certificazione su istanza anche per fatture non contabilizzate

“Pcc”: “via libera” al rilascio della certificazione su istanza anche per fatture non contabilizzate

Con una Nota pubblicata sul Portale istituzionale della “Piattaforma certificazione crediti” il 9 novembre 2015, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato l’avvio di nuove funzionalità del Sistema messe a disposizione degli utenti.

Tra le novità previste c’è la possibilità di farsi rilasciare la certificazione su istanza anche per le fatture ancora non contabilizzate. La “Piattaforma” le gestirà registrando l’importo certificato nel conto liquidato con un’apposita causale di sistema.

Inoltre, grazie a una nuova funzione di “chiusura fatture”, è possibile porre nello stato di “lavorata” una o più fatture: la “Piattaforma” registrerà l’importo ancora in lavorazione nel conto non liquidabile con un’apposita causale di sistema.

I dettagli sulle novità introdotte saranno illustrati nella prossima versione della “Guida utente P.A.”.


Related Articles

Contratti pubblici: diffuso il primo Rapporto quadrimestrale 2017

L’Autorità nazionale Anticorruzione ha diffuso il 12 settembre 2017 il primo Rapporto quadrimestrale 2017 relativo alle procedure di affidamento perfezionate

Gara pubblica: non slitta al giorno feriale successivo la scadenza festiva per presentare l’offerta

Nella Sentenza n. 170 del 17 gennaio 2017 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che è legittima l’esclusione, da

Imposta di soggiorno per le assunzioni stagionali

Nella Delibera n. 114 del 3 ottobre 2018 della Corte dei conti Campania, viene chiesto se il gettito rinveniente dall’Imposta