Personale P.A.: meno del 6% dei procedimenti disciplinari si traduce in un licenziamento

Personale P.A.: meno del 6% dei procedimenti disciplinari si traduce in un licenziamento

Sono stati 227, contro i 219 dell’anno precedente, i dipendenti pubblici licenziati nel 2014. A comunicarlo è stato il Ministero della Pubblica Amministrazione – Dipartimento della Funzione pubblica.

Dal rapporto elaborato dall’Ispettorato del citato Dipartimento si evince che i procedimenti disciplinari avviati nel 2014 sono stati complessivamente 6.935, 317 dei quali a carico di dipendenti di Amministrazioni comunali. Il grosso di questi procedimenti ha portato a sanzioni minori (n. 2858), sospensioni dal servizio (n. 1.334), archiviazione o proscioglimento (n. 1.783). In meno del 6% dei casi si è optato per il licenziamento. Stando ai prospetti diffusi, nei Comuni ci sono stati solo 2 licenziamenti. Si tenga presente però che per gli Enti territoriali la trasmissione del dato non è obbligatoria, e quindi questi potrebbero pertanto essere sottostimati.

Quanto alle cause che hanno indotto all’adozione di provvedimenti, si apprende che il 66% delle sospensioni derivano da casi di negligenza o inosservanza delle disposizioni di servizio. Il 19% ha a che vedere con le assenze, l’8% con i reati, il 5% ha interessato dipendenti che avevano un doppio lavoro e il 2% coloro che sono risultati irreperibili in occasione della visita fiscale.

I licenziamenti invece sono stati indotti principalmente dalle assenze ingiustificate e non comunicate nei termini (37%). Seguono quelli imputati all’inosservanza delle disposizioni di servizio o a negligenza (28%), quelli dovuti a reati (32%) e quelli connessi ad attività extralavorative non autorizzate (3%).


Related Articles

Esclusione dalla gara: illegittima se disposta per la mancata sottoscrizione in ogni pagina del disciplinare di gara

Il Parere n. 100 del 10 giugno 2015 dell’Anac, riguarda una procedura di gara per l’affidamento di servizi di consulenza

Ici: edificabilità di un’area dev’essere desunta dalla qualificazione attribuita nel Prg

Nella Sentenza n. 11420 del 3 giugno 2015 della Corte di Cassazione, in tema di Ici, a seguito dell’entrata in

Violazione Patto 2015: la riduzione del 30% non si applica all’indennità dell’Amministratore straordinario

Nella Delibera n. 117 del 18 ottobre 2016 della Corte dei conti Sardegna, l’Amministratore straordinario di una Provincia, dopo aver