Personale P.A.: sopravvenuti vincoli di bilancio prevalgono sul diritto all’assunzione del vincitore di un concorso indetto dal Comune

Personale P.A.: sopravvenuti vincoli di bilancio prevalgono sul diritto all’assunzione del vincitore di un concorso indetto dal Comune

Nella Sentenza n. 30238 del 15 dicembre 2017 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda la mancata assunzione di un soggetto da parte di un Comune.

Il soggetto in questione era risultato regolarmente vincitore del concorso indetto dall’Ente Locale per un posto all’interno del Settore “Affari generali”. Dopo l’espletamento della procedura concorsuale, il Comune, Ente soggetto al Patto di stabilità, afferma che, di fronte ad un limite imposto dalla legge alla spesa per assunzioni di nuovo personale, è stato costretto a ridefinire le scelte precedentemente operate nella programmazione del fabbisogno, mantenendo tra le posizioni lavorative

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Centrale unica di committenza”: semplificazione delle procedure anche per i Comuni con popolazione inferiore a 10.000 abitanti

L’attuale versione del comma 3 dell’art. 23-ter del Dl. n. 90/14, convertito con Legge n. 114/14, prevede la deroga all’obbligo

Avvocati Enti pubblici: il punto di Palazzo Spada sullo status particolare che li contraddistingue

Nella Sentenza n. 5448 del 23 dicembre 2016 del Consiglio di Stato, la Federazione dei Legali del Parastato, l’Associazione nazionale

“Codice degli Appalti”: Anci chiede un’accelerazione nell’emanazione delle “Linee guida” attuative

Anci chiede che si completi presto il quadro regolatorio all’interno del quale si inserisce il nuovo “Codice degli Appalti”, con