“Pnrr”: prorogato al 31 maggio 2022 il termine per la presentazione delle domande per finanziamenti agevolati Simest-Cdp

“Pnrr”: prorogato al 31 maggio 2022 il termine per la presentazione delle domande per finanziamenti agevolati Simest-Cdp

Con una news pubblicata sul proprio sito, Simest, società del gruppo “Cdp”, informa che il termine per la presentazione delle domande ai finanziamenti agevolati è stato prorogato al 31 maggio 2022. Il finanziamento prevede un tasso agevolato con una quota a fondo perduto fino al 25% nel limite di agevolazioni pubbliche complessive concesse in regime di “temporary framework”. Il predetto cofinanziamento a fondo perduto è concedibile per le richieste deliberate fino al 31 dicembre 2021. Per le domande deliberate successivamente a tale data, invece, la delibera del cofinanziamento è subordinata alla preventiva autorizzazione da parte della Commissione europea della proroga della misura. Inoltre, che per le Pmi con sede operativa da almeno 6 mesi in una Regione del Sud Italia, è possibile richiedere una quota di cofinanziamento a fondo perduto fino a un massimo del 40% nel limite di agevolazioni pubbliche complessive concesse in regime di “temporary framework”. Alle Pmi del Sud Italia è, inoltre, riservato il 40% della dotazione complessiva del “Fondo 394 (Riserva Sud)”, ossia Euro 480 milioni.


Related Articles

Rivalutazione per il 2022 della misura e dei requisiti economici dell’assegno per il nucleo familiare numeroso e dell’assegno di maternità

Con un Comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche della Famiglia, pubblicato sulla G.U. n.

Clausola sociale: legittima se compatibile con l’organizzazione d’impresa

Nel Parere n. 58 del 22 luglio 2015, l’Inail ha sottoposto all’attenzione dell’Anac un’istanza di parere, rappresentando di voler inserire

Entrate tributarie: ammontano a 159,4 miliardi di Euro quelle accertate nei primi 5 mesi dell’anno, +1,9% rispetto al 2016

Nel periodo gennaio-maggio 2017 le entrate tributarie erariali, accertate in base al criterio della competenza giuridica, ammontano a 159.423 milioni

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.