Politiche e servizi di asilo: modalità di accesso degli Enti Locali al Fondo “Siproimi”

Politiche e servizi di asilo: modalità di accesso degli Enti Locali al Fondo “Siproimi”

È stato pubblicato in G.U. n. 284 del 4 dicembre 2019 il Decreto del Ministro dell’Interno 18 novembre 2019, sulle modalità di accesso da parte degli Enti Locali ai finanziamenti del “Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo”, per la predisposizione di servizi di accoglienza nei confronti di cittadini stranieri titolari di protezione internazionale, minori stranieri non accompagnati e altre categorie, indicati dall’art. 1 del citato Decreto.

Inoltre, il Decreto ha approvato le “Linee guida per il funzionamento del ‘Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e per minori stranieri non accompagnati’ (Siproimi)” (Allegato “A”).

Gli Enti Locali interessati all’attivazione di servizi di accoglienza devono presentare al Ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione, le proposte progettuali, che vengono poi valutate ed eventualmente approvate, ai fini dell’ammissione al finanziamento, da una apposita Commissione, e hanno durata triennale.

La Commissione per la valutazione delle proposte progettuali provvede alla valutazione dei nuovi Progetti con la predisposizione delle relative graduatorie, nonché all’autorizzazione alla prosecuzione e all’ampliamento della capacità di accoglienza dei Progetti in essere. I Progetti approvati dalla Commissione sono ammessi a finanziamento nei limiti delle risorse disponibili del “Fondo nazionale per le politiche ed i servizi dell’asilo”. Il Decreto di assegnazione delle risorse è pubblicato sul sito internet del Ministero dell’Interno con valore di notifica.

Il Provvedimento in commento ha abrogato il precedente Decreto del Ministro dell’Interno 10 agosto 2016.


Related Articles

Dichiarazione “Iva/2018”: approvato il Modello definitivo e le relative Istruzioni ministeriali, novità sul Quadro “VH” delle liquidazioni

L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento n. 10581/2018 del 15 gennaio 2018, ha approvato la versione definitiva del Modello “Iva/2018”

Ici: trattamento agevolato in caso di terreno agricolo edificabile utilizzato da Imprenditori agricoli a titolo principale e Coltivatori diretti

Nella Sentenza n. 2142 del 30 gennaio 2020 della Corte di Cassazione, un contribuente ricorre avverso l’avviso di accertamento relativo

Patto di stabilità: pubblicato il modello per il Patto di stabilità “orizzontale nazionale”

La Ragioneria generale dello Stato ha comunicato sulla pagina web dedicata il Modello per l’acquisizione delle informazioni concernenti il cosiddetto

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.