Previsionale 2016 e consuntivo 2015: scatta una nuova proroga del termine per rispondere ai Questionari del Viminale

Previsionale 2016 e consuntivo 2015: scatta una nuova proroga del termine per rispondere ai Questionari del Viminale

Con un annuncio pubblicato sul sito istituzionale del Ministero dell’Interno, la Direzione centrale della Finanza locale ha annunciato una nuova riapertura dei termini per rispondere ai 2 Questionari predisposti dal Dicastero per rilevare il numero di bilanci di previsione triennale 2016-18 e di rendiconti di bilancio 2015 approvati o meno entro i termini.

Il termine per compilare i Questionari era stato inizialmente fissato all’11 maggio 2016, successivamente il Viminale aveva deciso di aprire una nuova finestra temporale, dal 16 al 20 maggio 2016, per consentire ai Responsabili dei Servizi “Finanziari” inadempienti di prendere parte all’indagine.

Con il nuovo Avviso pubblicato il 27 maggio 2016 è stata nuovamente data la possibilità di prendere parte alla rilevazione, il cui nuovo termine è stato fissato ad oggi, 31 maggio 2016.

Ricordiamo che i 2 Questionari sono disponibili nella Sezione “Area certificati” del Portale istituzionale della Direzione centrale della Finanza locale.


Related Articles

Ricorso tributario: è ammissibile anche se non sottoscritto

Nella Sentenza n. 24461 del 17 novembre 2014, la questione controversa è se la mancanza di sottoscrizione sulla copia del

“Art-bonus”: non vi rientrano le erogazioni liberali per il generico sostegno alle Fondazioni

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’istanza di Interpello n. 78 del 22 novembre 2018, ha chiarito che le erogazioni

Attività di vigilanza dell’Autorità: precisazioni sulle misure di prevenzione della corruzione

L’attività di vigilanza dell’Autorità nazionale Anticorruzione non afferisce alla valutazione della legittimità dei requisiti di partecipazione delle procedure concorsuali, e