Principi contabili: Faq armonizzazione Arconet n. 25 e n. 26 – Determinazione del “Fondo crediti di dubbia esigibilità”

Principi contabili: Faq armonizzazione Arconet n. 25 e n. 26 – Determinazione del “Fondo crediti di dubbia esigibilità”

In data 26 ottobre 2017 sono state pubblicate sul sito istituzionale di Arconet 2 nuove Faq – la n. 25 e la n. 26 – relative alla determinazione del “Fcde” da stanziare nel bilancio di previsione 2018, esplicative di quanto riportato nell’esempio n. 5 del Principio contabile applicato concernente la contabilità finanziaria, Allegato n. 4/2 al Dlgs. n. 118/11.

Rammentiamo che l’esempio n. 5, rubricato “Determinazione del ‘Fondo crediti di dubbia esigibilità’”, dopo aver indicato le finalità dell’accantonamento a “Fcde” – fondo rischi diretto ad evitare squilibri gestionali per il finanziamento di spese esigibili

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ordinamento contabile: le indicazioni della Ragioneria generale dello Stato ad Enti ed Organismi pubblici per la redazione del bilancio di previsione 2016

È stata pubblicata la Circolare Mef-Rgs 23 dicembre 2015, n. 32, recante indicazioni per Enti ed Organismi pubblici per la

“Gestione pubblica Inps”: le regole per il conguaglio dei dati previdenziali 2018

Con la Circolare n. 12 emanata il 30 gennaio 2019, l’Inps ha dettato le modalità che devono seguire i datori

Accordo di programma: all’atto della ratifica, il Consiglio comunale non può entrare nel merito dei contenuti

Nella Sentenza n. 8818 del 20 luglio 2017 del Tar Lazio, i Giudici si esprimono sulla questione della natura e