“Procedura di riequilibrio finanziario pluriennale”: previsione di nuove spese

“Procedura di riequilibrio finanziario pluriennale”: previsione di nuove spese

Nella Delibera n. 99 del 29 ottobre 2020 della Corte dei conti Puglia, un Sindaco ha formulato una richiesta di parere mirata a conoscere se l’art. 57, comma 2, lett. f), del Dl. n. 124/2019, convertito con modificazioni dalla Legge n. 157/2019, sia applicabile agli Enti che abbiano fatto ricorso alla “Procedura di riequilibrio finanziario pluriennaleex artt. 243-bis e seguenti, del Tuel.

L’articolo richiamato prevede che, a partire dal gennaio 2020, non sia più applicabile agli Enti territoriali, tra gli altri, l’art. 12, comma 1-ter del Dl. n. 98/2011, convertito con modificazioni dalla Legge n.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Bilancio 2015: sforamento Patto per restituzione allo Stato dell’Imu non trattenuto dall’Agenzia delle Entrate nei tempi corretti

Nella Delibera n. 66 del 18 settembre 2015 della Corte dei conti Liguria, un Sindaco chiede di sapere se il

“Bdap”: la Corte Piemonte si pronuncia sulle conseguenze della trasmissione tardiva dei dati da parte dell’Ente

Nella Delibera n. 136 del 19 novembre 2020 della Corte dei conti Piemonte, la Sezione si pronuncia sui rendiconti degli

Fatture elettroniche fornitura energia elettrica in regime di “Maggior tutela”: possono essere accettate anche in assenza del Cig?

Il quesito: “Abbiamo rifiutato delle fatture elettroniche Enel Servizio di Maggior tutela perché non riportavano il Cig. Enel ha risposto

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.