Processo amministrativo: discussione da remoto

Processo amministrativo: discussione da remoto

Consiglio di Stato, Sentenza n. 24 del 15 gennaio 2021

Nella situazione in oggetto, i Giudici rilevano che l’opposizione alla discussione da remoto giustificata con la necessità che la discussione si tenga in presenza deve essere respinta. Ciò in quanto nell’attuale periodo di emergenza epidemiologica l’unica possibilità di discussione contemplata e ammessa dall’ordinamento è quella con collegamento da remoto, ai sensi del combinato disposto degli artt. 4, comma 1, del Dl. n. 28/2020 e 25, comma 1, del Dl. n. 137/2020. 


Related Articles

Controversia su procedura selettiva per conferimento incarico dirigenziale “a contratto”: giurisdizione è del Giudice ordinario

Nella Sentenza n. 1549 del 4 aprile 2017 del Consiglio di Stato, venivano impugnati gli atti della procedura selettiva indetta

Notifica: è valida in caso di temporanea assenza del destinatario dall’indirizzo di residenza

Nell’Ordinanza n. 21877 del 7 settembre 2018 della Corte di Cassazione, l’Agenzia delle Entrate impugna una Sentenza relativa ad una

Opposizione di terzo: il Tar Napoli fa il punto sui presupposti di ammissibilità

Nella Sentenza 402 del 24 gennaio 2019 del Tar Napoli, i Giudici rilevano che è inammissibile l’opposizione di terzo proposta

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.